Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

CONSIGLI SULLA PILLOLA DEL GIORNO DOPO

Ci sono cose che noi donne dobbiamo sapere, ma non sarebbe male se anche gli ometti vi prendessero parte. Come funziona la pillola del giorno dopo, in che modo agisce sull'equilibrio ormonale e quanto sia utile ricordarsi che il corpo è un tempio sacro

Prima di fornire indicazioni sulla pillola del giorno dopo, vogliamo chiarire qualcosa che spesso viene trascurato: il preservativo non è infallibile. Le reali possibilità che si rompa superano il 20%. Spesso viene indicato come sicuro al 97%, ma non è così. Indossatelo dall'inizio del rapporto, per evitare il rischio di malattie sessualmente trasmissibili.

Abbiamo scovato in rete un sito che si occupa della contraccezione in modo abbastanza esaustivo: Periodo fertile. Il sito fornisce informazioni importanti sulla fertilità, sulla gravidanza e sulla sessualità in generale. 

Vi forniamo alcune informazioni sulla pillola del giorno dopo.

  • Se prendete il bugiardino di pillole come il Norlevo, vi accorgete di come in questo senso le case farmaceutiche in fondo parlino chiaro. Il bugiardino del Norlevo stesso indica che "non si conosce l'esatto meccanismo di funzionamento del medicinale." Immaginate che bomba ormonale si ha tra le mani. 
  • Dopo il rapporto a rischio, prima si prende meglio è. Il rischio di rimanere incinta diminuisce se si agisce per tempo, in quanto la pillola progestinica diventa meno efficace quanto più tempo passa. Se davvero avete deciso, non aspettate oltre il secondo giorno;
  • Può indurre al vomito. Se si dovesse vomitare, ovviamente la sua efficacia è nulla; 
  • Nei giorni successivi all'assunzione può provocare nausea, vertigini, mal di testa. Riposate il maggior tempo possibile;
  • Coinvolgete l'uomo con cui avete condiviso l'esperienza. Potrete sviluppare un'espansione di coscienza, un aumento di consapevolezza insieme, cosa non da poco;
  • Se avete assunto la pillola del giorno dopo, lo scombussolamento potrebbe essere in agguato. Dal momento che sappiamo quanto corpo e mente siano inscindibili, prendetevi il tempo per digerire l'accaduto e abbiate caro il vostro benessere psicologico prima di tutto;   
  • Solo un medico può prescrivere il farmaco;  
  • L'assunzione congiunta di determinati farmaci con la pillola (ad esempio antibiotici), possono seriamente impedire a quest'ultima di produrre l'effetto desiderato. Informarsi adeguatamente col proprio medico, può indubbiamente ovviare a tale circostanza.
  • Deve essere chiaro che si tratta di una contraccezione d'emergenza;
  • La pillola del giorno dopo non può essere presa se si dispone di malattie epatiche o si hanno forme di asma grave; inoltre, se si sta allattando già un bimbo, il consiglio è di sospendere l'allattamento per almeno una settimana dopo l'assunzione di questo farmaco;
  • Anche se la contraccezione d'emergenza è efficace, non è affidabile come un normale contraccettivo pianificato come ad esempio la pillola; pertanto, può essere usata solo in caso di emergenza;
  • Riflettete su quanto il corpo sia un tempio. Di fatto, la pillola del giorno dopo incide molto sull'organismo, ci fa riflettere sull'importanza del rapporto sessuale, sulla sua potenza creativa. Non trattate con leggerezza qualcosa di sacro come il sesso

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: