Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

MALINCONIA AUTUNNALE, CONSIGLI PRATICI PER SCACCIARLA

Consigli pratici per rendere utile quel sentimento che si accompagna all'autunno: la malinconia

Il sole scende prima, il freddo inizia a penetrare dentro, ma sappiamo bene che il calore e la luce ci abitano comunque, in quanto creature che condividono e si evolvono.

Ecco come affrontare al meglio questo periodo, per molti permeato da un stato d'animo specifico: la malinconia.



Una colonna sonora per l'autunno

Un articolo che dia consigli pratici sulla trasformazione della tristezza autunnale e che sia minimamemente rispettabile ci vuole come minimo una solida colonna sonora.

E con la musica già arriva il primo consiglio. La colonna sonora è quella del film di recente uscita Guardians of the Galaxy, mutuato da un fumetto Marvel; spulciatevela in profondità (nel video infondo alla pagina) e buon ascolto.

 

Il cinema

Ed ecco che siamo subito arrivati a una splendida risorsa prodotta dall'ingegno umano:
Il cinema. Non andate a caso sulla compagnia. Selezionate bene sia le persone o la persona, che potreste essere anche voi stessi senza ulteriori voci o visi. Circa il film, di tanto in tanto siate disposti a farvi sorprendere, andate anche senza aver letto trama o recensioni. Usate il fiuto, l'intuito.

E se prendete un abbaglio e a fine film non potrete fare a meno di chiedervi perché diamine avete seguito questo consiglio, potrete almeno sentirvi depositari di un buon consiglio da dare per scoraggiare qualcuno che vi dirà di voler andare a vedere quel dato film. Insomma, diventerete salvatori del tempo altrui (sempre secondo la vostra opinione estetica, che è vostra, appunto).

 

Andare in bici

E passiamo alla seconda grande invenzione umana che vi scorterà sino in inverno: la bicicletta. Ci sono ancora dei raggi di sole che sanno scaldare la schiena, ci sono ancora delle pedalate che vale la pena di fare per sentire il vento addosso e vedere i colori dell'autunno, che sono splendidi.

Magari se vivete in città qualche sforzo per allontanarvi conviene farlo, ma anche decidere di fare colazione in un bar lontano o dare appuntamento a un amico in un luogo più lontano per voi del solito e arrivarci in bici è una grande idea. In ogni caso, ceracte di vivere l'autunno senza rinunciare al movimento.

 

Creatività casalinga

Dai copertoni bucati delle bici potete ricavare una quantità infinita di oggetti, così da vasi che si sono rotti, per non parlare delle collanine che potete fare con le conchiglie che avete raccolto durante l'estate.

Organizzate una minestrata con vino in casa, sbizzarritevi.Ritornare a quella splendida dimensione del fare le cose con le proprie mani e tutti insieme. Un buon modo per mettere in moto Svadhisthana, chakra legato alla manualità, all'invenzione che si traduce in pratica, al potere creativo purissimo.

 

Prova anche le pratiche yoga contro la malinconia autunnale

 

Fare nuoto

Nuotare: sì, lo sappiamo, al mare ora è dura fare il bagno, le temperature iniziano a scende, ma c'è sempre la piscina, se vi manca quella bellissima sensazione di stare orizzontali e lasciare che arti superiori e inferiori e anche i pensieri fluiscano in armonia.

Sì, lo sappiamo, in piscina c'è il cloro e se vi imbattete in qualche lezione di movimento in acqua, forse c'è anche discreta sollecitazione acustica, diciamo così.

Andate sempre muniti di tappi che vi aiutano anche a mantenere l'acqua furoi dal canale uditivo. E per il cloro, molto non si può fare, se non una bella doccia fredda anti pigrizia per fare il modo che i pori non si dilatino ulteriormente assorbendolo. Cercate comunque nella vostra zona piscine salate.

 

Le terme

Le terapie termali tengono a distanza forme di infiammazioni varie come otite, raffreddore, bronchite, aiutano a eliminare il catarro, a ripristinare la sfera mucociliare. Utili per contrastare ritenzione idrica, infezioni batteriche, affezioni della pelle, infiammazioni articolari, disturbi epatici e intestinali.

 

La naturopatia

Spolverare in anticipo un po' di rimedi naturopatici per l'autunno in modo da non farsi trovare impreparati da eventuali piccoli disturbi o aiutare gli altri in caso di bisogno.

Potete anche pensare di dare vita a un piccolo quadernino in cui segnare i rimedi di volta in volta. La salute non è infatti qualcosa da mettere necessariamente nelle mani di altri, ma si può iniziare ad acquisire consapevolezza e autonomia anche in questa sfera per quanto ci è possibile. 

 

Il cambio di stagione e l'autunno nell'ayurveda

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: