Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

WAMI: LA BOTTIGLIA PER REGALARE ACQUA POTABILE

L'acqua è un bene prezioso per tutti: grazie all'acquisto di Wami, la bottiglia speciale che permette di regalare acqua potabile a chi non ne ha, puoi contribuire a dissetare te stesso e chi ne ha bisogno

Wami: dalle Alpi l'acqua potabile arriva all'Africa

Nasce dalle Alpi italiane la bottiglia di acqua che porta l'acqua potabile a chi non ce l'ha. Vedendola non appare nulla di diverso rispetto alle normali bottigliette in plastica piene del prezioso liquido trasparente vendute al supermercato.

Ma conoscendola meglio si scopre che c'è ancora altro: con ogni bottiglia di acqua Wami, si donano 100 litri di acqua potabile a chi ne ha bisogno, sotto forma di progetti di sviluppo idrico.

Come viene portata avanti la missione Wami. Dalla realizzazione dell'acquedotto, si passa alla rete di tubature che allacciano le case e installano in ogni abitazione un rubinetto.

Ogni rubinetto fornirà circa un milione di litri di acqua. Per finanziare un singolo rubinetto, bastano meno di 10mila bottiglie. Per cui l'equazione una bottiglia acquistata, 100 litri di acqua donati è semplice! Ecco i vari formati di Wami che si possono acquistare. 

 

Leggi anche Quale acqua bere >>

 

Progetti per portare acqua potabile in Africa

I progetti in attivo si possono seguire alla pagina dedicata e includono diversi villaggi africani: 

> Foussoulang, Oubeme e Soutou: in questi piccoli villaggi del Senegal, grazie a Wami il progetto di allacciamento dei rubinetti è stato completato ad Aprile 2017. Villaggio di Niassarang, è un villaggio del Senegal che fa parte della comunità rurale di Tenghory e secondo l’ultimo censimento ha 50 famiglie, per un totale di 320 abitanti; qui progetto di allacciamento dei rubinetti è stato completato a Dicembre 2017. 

> Villaggio di Eguilaye, qui, sempre in Senegal, il progetto è stato completato nel novembre 2017. 

> La Scuola elementare Ilu Dhina si trova invece in Etiopia e questa scuola elementare, che ospita quasi 800 bambini, ha avuto accesso all'acqua potabile grazie al progetto realizzato di un pozzo protetto con pompa a mano. Insegnanti, bambini della scuola e circa 350 abitanti dei villaggi accanto hanno potuto accedere alla preziosa risorsa. 

Acra e Lifewater sono i partner realizzativi con con Wami collabora per realizzare questi progetti.

 

Wami e Urban Bottle

Per chi desiderasse contribuire al benessere del pianeta e al tempo stesso aiutare nei progtti di realizzazione di pozzi e tubature per l'acqua in Africa, può scegliere di farlo acquistando una bottiglietta Urban Bottle eco-friendly in alluminio.

Bella e comoda, la bottiglia è certificata e resistente, e permette di donare un anno di acqua potabile a chi non ce l'ha.

 

Leggi anche Quanta acqua bere >>

 


Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: