Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

A CORTO DI IDEE PER LA CALZA DELLA BEFANA?

Chi ha detto che la calza della Befana debba essere sempre e solo piena di dolciumi? I bambini possono essere contenti con con una calza della Befana più sana ed ecologica

Idee per una calza della Befana sana

Spesso, i bimbi ricevono più di una calza della Befana. La Befana arriva in casa dei genitori, ma qualche volta scende anche dal camino di nonni e zii. Risultato? I bambini si troveranno con un cumulo di caramelle, cioccolatini e leccornie di ogni tipo, che con molta probabilità faranno fatica a gestire.

Ecco allora alcune idee per la calza della Befana affinché possa essere più sana. Ovviamente qualche dolcetto ci vuole, ma è bene porre attenzione alla loro qualità. Per esempio, non tutte le caramelle sono uguali, ci sono, per esempio, quelle prive di conservanti artificiali; se, invece, il bambino è goloso di cioccolato, scegliere quello di qualità superiore con un quantitativo elevato di cacao: chi ha detto che i più piccoli debbano mangiare sempre solo cioccolato al latte? Il fondente ha più cacao, ha qualità nutrizionali in genere migliori e ormai si possono trovare facilmente formati di cioccolato fondente divertenti e adatti ai bambini. Si possono poi preparare in casa biscottini semplici e divententi, dalle mille forme e decorati con fantasia; i più piccoli gradiranno di sicuro. Infine le idee migliori per la calza della Befana vengono dalle nostre nonne: perché non dare ai nostri bambini anche un messaggio di sane abitudini alimentari mettendoci dentro frutta di stagione e secca come facevano le nostre nonne? Arance, mandarini, noci, mandorle, fichi secchi… sono ottime idee per arricchire la calza della Befana.

 

Idee per una calza della Befana ecologica

La Befana è una simpatica vecchietta che, per tradizione, non ha molti mezzi. Se ne va in giro su una vecchia scopa con le scarpe rotte e le toppe sul vestito. È dunque il simbolo perfetto per insegnare ai nostri bambini la sobrietà, il riciclo, il riuso… senza ovviamente rinunciare al divertmento. Ecco quindi alcune idee per la calza della Befana nel rispetto dell’ambiente:

  • è possibile, per esempio, recuperare alcuni dei propri vecchi giocattoli, a patto che i bambini non li abbiano mai visti: una vecchia bambolina, un vecchio pupazzo, una propria macchinina saranno perfette. Ci sono giocattoli vintage bellissimi, che potranno essere un dono molto prezioso.
  • Si possono realizzare abiti per le bambole con ritagli di stoffa e altro materiale riciclato, non è necessario essere sarti provetti, basta metterci un po’ di fantasia. Allo stesso modo si possono realizzare piccoli lavori di maglieria, sempre per le bambole: sciarpette o copertine di lana possono essere idee molto divertenti.
  • Esistono poi in commercio giocattoli realizzati con materali ecologici, ce ne sono per tutti i gusti.
  • Ai bambini spesso piace colorare; un’altra idea divertente potrebbe quindi essere quella di arricchire la calza della Befana con penne biodegradabili e matite colorate ecologiche

Immagine | Public Domain Image

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: