Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

L'ECO-SHOPPING: COMPRARE NATURALE, ECOLOGICO, SOSTENIBILE

Comprare naturale, ecologico e sostenibile in tutti i sensi, dalla verdura, alla borsa, dai prodotti per capelli a quelli per gli animali, oggi è possibile, basta conoscere e destreggiarsi tra tutte le realtà eco-friendly che ci girano attorno e che ci offrono la possibilità di fare acquisti con un occhio di riguardo al Pianeta. Scopriamole insieme

Cos’è l’eco-shopping?

L’eco-shopping è anzitutto una filosofia di vita. Se si inizia a vivere in modo ecologico ed ecocompatibile, ci si renderà conto che a poco a poco subentrano delle importanti trasformazioni nello stile di vita quotidiano. Anzitutto si dimezzeranno gli acquisti. Chi compra in modo attento sa cosa vuole portare a casa. In tutti i sensi. Non è la quantità infatti che fa la differenza, ma la qualità. Così non si baderà tanto al numero di paia di scarpe acquistate o al dettaglio all’ultima moda, ma si osserverà la provenienza e si imparerà a conoscere davvero il materiale. Eco-shopping in questo senso è sinonimo di rispetto e attenzione negli acquisti.

Secondariamente, da una rapida carrellata trasversale su vari siti che promuovono la spesa ecologica, ci si rende conto che eco-shopping è spesso sinonimo di non-shopping, ma bensì di swap, ovvero scambio, baratto. Il baratto sta davvero diventando un fenomeno sociale, che sta trovando ampia diffusione nelle case degli italiani, giovani e meno giovani. Non è infatti solo il bisogno di abiti o altro che fa sì che la gente si ritrovi per scambiarsi le cose, ma il trovarsi per dare e ricevere i propri averi è diventato anche un importante momento di socializzazione e di aggregazione, nonché di divertimento, un punto di incontro che avvicina le persone, di fronte a un periodo difficile e di grande cambiamento economico e non solo. Ecoshopping diventa qui sinonimo di riuso.

Infine chi compra eco è spesso una persona che ama le cose fatte a mano, come si faceva una volta, e che apprezza la creatività. Tra gli scaffali dei negozi di ecoshopping non mancano accessori, borse, magliette, abiti e oggetti per la casa realizzati a mano, spesso con prodotti che altrimenti farebbero una triste fine. Senza dimenticare che dietro certi lavori ci può essere anche l’operato di un bravo designer o di un creativo. L'eco-shopping diventa anche uno stile, una tendenza.

 

LEGGI ANCHE Risparmio dunque sono: piccolo consigli da mettere nello zaino ecologico

 

Eco-shopping on line: ecco dove si può acquistare ecologico

Sono ormai molti i negozi on-line, le associazioni e le piattaforme web che possono indirizzarci verso acquisti eco. Da qui si può avviare una comoda ricerca dell'econegozio più vicino a casa, a seconda del prodotto di cui si ha bisogno.

Tra queste realtà, per esempio, c’è l’associazione di eco-shopping milanese Atelier del Riciclo dove, oltre a fare ecoshopping, si possono barattare abiti, accessori moda, bijoux e piccoli oggetti d'arredo, per rinnovare il proprio guardaroba e il look della propria casa a costo zero.

Per chi vuole condurre uno stile di vita ecosostenibile, esiste anche AcquistiVerdi, il catalogo on-line di eco-shopping per cercare i prodotti e servizi ecologici e contattare le aziende produttrici. Qui, navigando per categoria merceologica, è possibile vedere le aziende che producono e distribuiscono quella determinata tipologia di prodotto eco.

Nell’Emporio Ecologico, altro sito di eco-shopping, c’è di tutto, dagli alimentari, alla salute del corpo, agli accessori per i bambini,  persino i prodotti per gli animali, cani e gatti. Mentre, se tendete a un eco-shopping fantasioso, Ecofatti commercia in seggioloni per bambini in cartone riciclato, portapenne realizzati con i floppy disks, sottobicchieri fatti coi vecchi circuiti o lampade interamente costruite con audiocassette riciclate.

Sul sito di L'eco bottega invece potrete trovare e acquistare direttamente tutti i prodotti eco e bio italiani, dall'abbigliamento ai profumi, dai giochi ai detersivi, dai gioielli alle riviste e molto altro ancora.

Curiosità: l’eco-shopping più internazionale si chiama Etsy!

 

Leggi anche

I nuovi tessuti per l'abbigliamento sono green

> Un braccialetto per salvare l'oceano

 

Immagine | Dirurikgabe


Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: