Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

IL 22 APRILE È LA 43ESIMA GIORNATA MONDIALE DELLA TERRA

L'Italia partecipa alla 43esima edizione della Giornata Mondiale della Terra del 22 aprile con un grande concerto organizzato insieme alla Fao e numerose iniziative green in programma: Earth Day Italia® 2013: il conto alla rovescia all’insegna dell’ambiente ha inizio!

La Terra il 22 aprile e le inziative

Il 22 aprile è la 43esima Giornata mondiale dedicata alla Terra, Earth day italia® 2013, una giornata che ha a cuore il benessere del Pianeta. Per l'occasione sono numerose le iniziative che stanno nascendo in tutto il territorio italiano, promosse da comuni, enti, associazioni.

A Milano, in particolare, l’atteso concerto con Fiorella Mannoia e Khaled, organizzato con la Fao. I due artisti per la prima volta si esibiranno insieme al teatro della Luna a Milano Assago e il ricavato andrà tutto a sostenere progetti green. Prima del concerto, ci sarà una “maratona web” visibile su www.earthdayitalia.org a partire dalle 14 in cui artisti, vip, intellettuali, si succederanno a colpi di spot green e perfomance a tema. Tra questi, oltre a Fiorella Mannoia, ci saranno anche Giobbe Covatta, Carolina Crescentini, Kim Rossi Stuart, Nek Irene Grandi, Silvia Salemi e tanti altri.

A Roma, presso il parco dell’Appia Antica il 19, 20, 21 aprile si svolge il Think Green Eco festival, una manifestazione che prevede conferenze, workshop, laboratori didattici, performance artistiche, musica e mercatini a tema ambiente. Mentre presso il parco Rainbow MagicLand si festeggia con diverse azioni: lezioni pratiche di botanica, dimostrazioni sul riciclo dei materiali, lezioni di cucina per preparare speciali marmellate con le ricette del passato e altro ancora. A Cefalù, Bari e a Palermo vi sono manifestazioni ugualmente ricche e convegni su tematiche ecosostenibili, visite guidate, concerti, degustazioni di prodotti biologici. In diverse regioni, tra cui Piemonte, Liguria, Lazio e Sicilia, domenica 21 aprile si tiene una marcia per la Terra, promossa da Forum Marcia per la terra, una rete di 894 organizzazioni che compongono il “Forum nazionale Salviamo il Paesaggio”. La marcia vuole simbolicamente promuovere la tutela e la salvaguardia del territorio e fermare il consumo di suolo. Sul sito Salviamoilpaesaggio.it è possibile consultare i programmi specifici. A Bergamo l'Orto botanico organizza per il 21 aprile una visita guidata e il giorno dopo si prevede invece un incontro con Davide Sapienza, scrittore e fondatore di Diritti della Natura Italia. A Messina due inziative: piantare un albero per ogni bambino venuto al mondo nel 2012 (45 nuovi piccoli!) e la pulizia delle spiagge. 

 

Un concorso fotografico per documentare lo stato del Pianeta...

Per chi ha la passione per la fotografia, Shoot4Change lancia per l’occasione "Shoot4Planet" una caccia all'immagine per realizzare un racconto collettivo per la Giornata Mondiale della Terra. Tutti possono inviare le proprie foto, professionisti o semplici appassionati, basta caricarle sui social media e taggarle con i giusti hashtag. Shoot4Change è un’organizzazione internazionale no profit, nata in Italia e composta da fotografi, designer, artisti e appassionati che condividono parte del loro tempo per fare reportage umanitari per ONG e diverse organizzazioni sociali, raccontando storie che spesso rimangono ai margini. Le immagini che andranno a formare il racconto della Terra dovranno documentare le condizioni ambientali del Pianeta in due chiavi: positiva e negativa. Sul sito Shoot4change.net si possono trovare tutte le informazioni.

 

LEGGI ANCHE PREPARIAMOCI AD UN MONDO CON MENO RISORSE AMBIENTALI


...e quindici azioni per salvarlo!

La giornata mondiale della Terra vuole anche sensibilizzare il pubblico proponendo 15 azioni green legate ai comportamenti alimentari, alle scelte di acquisto, di uso della luce, dell’acqua, dei mezzi di trasporto e altro ancora. Ecco qualche esempio utile per correggere in 15 mosse abitudini non sempre salutari per la Terra: mangiare più frutta e verdura, poiché il ciclo di produzione di carne bovina è responsabile del 18% delle emissioni mondiali di gas serra, oltre a favorire, per il suo sfruttamento intensivo, la deforestazione; riciclare l’olio delle fritture; abituarsi a riciclare sempre il vetro e a utilizzare la raccolta differenziata; utilizzare solo batterie ricaricabili: puoi usarle centinaia di volte in più rispetto a quelle usa e getta; riciclare la plastica; smaltire nel modo giusto anche i farmaci che, se non differenziati, possono dar luogo in discarica ad emanazioni tossiche ed inquinare il percolato; inoltre, la presenza di antibiotici nei rifiuti può favorire la selezione di ceppi batterici resistenti agli stessi antibiotici. E così via anche sull’energia, sulla mobilità, sul buon uso delle risorse idriche.

Chi vuole partecipare o proporre un’iniziativa, un’idea, un comportamento green per il prossimo 22 aprile può scrivere a info@earthdayitalia.org, per fare di ogni giorno una giornata mondiale della Terra.

 

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: