Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
20612
Benessere pianeta

Nella biosfera del pianeta Terra esistono infinite connessioni tra le tantissime forme di vita: salvaguardare questa ricchezza è alla base della nostra sopravvivenza. L’aumento della temperatura globale, la deforestazione e la produzione di massa, hanno inferto al nostro pianeta numerose ferite. Quali sono le conseguenze delle nostre azioni sull’ecosistema della Terra e come si può partecipare attivamente al benessere del pianeta? Il primo passo è promuove uno sviluppo sostenibile, che coinvolga tutti i settori e partire da piccole scelte di vita quotidiane il cui impatto sul nostro pianeta può essere enorme.

GUIDE Consigliate di Benessere pianeta

Chi sono i co-operatori?

Chi sono i co-operatori?

CO-OPERATORI | Benessere pianeta

Non ci sono co-operatori per Benessere pianeta. Clicca qui per candidarti come co-operatore.

Articoli più recenti

Antoine, fotografo per l’ambiente La pagina omonima del suo sito web si apre con due gambe in collant nero che spuntano da un cassonetto pieno di rifiuti colorati: ebbene sì, l’arte della fotografia acquisisce tra le mani del fotografo Antoine Repessé nuove espressioni, che spesso fanno tristemente parte del vivere quotidiano e della realtà in cui siamo immersi.  Nato a Lille, nord della Francia, classe 1979, Antoine inizia la sua formazione come autodida... »

Di Valeria Gatti

Nel Parco del Po si coltiva benessere A partire dal 2011, un gruppo di lavoro aziendale del Parco del Delta del Po, immerso nell’area verde ai margini del Boscone della Mesola, in provincia di Ferrara, si fa avanti con un’idea sorprendente: dare vita a un progetto di ricerca, coltivazione e valorizzazione del territorio che tenga conto di tutte quelle piante autoctone, praticamente scomparse, tra cui l’achillea millefoglie, l’elicriso, la camomilla romana e la melissa,... »

Di Valeria Gatti

Terrawash, l’alternativa ai detergenti tradizionali Fare il bucato in modo nuovo, risparmiando e facendo del bene all’ambiente, ai tessuti e alla lavatrice oggi è possibile, grazie a Terrawash. Si tratta di un nuovo modo di fare il bucato in lavatrice, un sistema ecologico, pratico e facile da usare che sfrutta le potenzialità del magnesio. Chi desidera essere partecipe di una rinascita consapevole per il benessere del pianeta a 360°, può provare a inquina... »

Di Valeria Gatti

4Ocean e i rifiuti dell'oceano Il braccialetto che viene dall’oceano, per salvare l’oceano. Un'idea regalo solidale ed ecologica? L'accessorio il cui acquisto contribuisce a sostenere l'attività dei "pulitori dei mari", volontari che non solo raccolgono plastiche e rifiuti abbandonati a largo o lungo le spiagge, ma che di questi scarti ne fanno prodotti di bellezza.  Innanzitutto l'ambiente. Non vediamo quanto inquiniamo, anche se sono tanti gli attivisti, uomini e don... »

Di Valeria Gatti

Quando la bottiglia è ecologica Addio bottiglietta di plastica con dentro l'acqua, è davvero giunto il momento di organizzarci con le bottiglie ecologiche riutilizzabili e riempibili all'infinito. Come ormai dimostrato, il PET (polietilene tereflalato) contenuto nella plastica di certe bottiglie, a temperature elevate e quando l’acqua rimane a lungo in contatto con la plastica, rilascia antimonio, una sostanza che IARC ha classificato come possibilmente dannosa per l'... »

Di Valeria Gatti

European Ecovillage Conference, la conferenza degli ecovillaggi Si terrà dal 16 al 20 luglio prossimi, in Svezia, nella comunità di Ängsbacka di che, come la definisce il sito omonimo, è conosciuta come “tra i più importanti punti di incontro in Scandinavia per coloro che desiderano vivere una vita più cosciente, vivere dal cuore e prendersi cura del pianeta”.  Il Global Ecovillage Network of Europe (GEN) annuncia questi cinque giorni d... »

Di Valeria Gatti

Arrivano i prodotti della “spesa sfusa”! Ben arrivato negozio leggero! Leggero da cartoni, imballaggi, plastiche ingombranti. Leggero perché le cose che compri stanno egregiamente nella sportina, senza spaccare manici o diventare qualcosa di smisuratamente gigante, informe e difficile da gestire e trasportare.  Sull’onda del rispetto per la natura e per il portafoglio, ecco che nascono tante realtà dove è possibile comprare prodotti sfusi. Ma dove s... »

Di Valeria Gatti

Second hand reuse, cos’è Share Abiti usati di qualità e ambienti accoglienti, la catena Share cresce sempre di più e vuole dimostrare che spesso, chi meno ha, più dona e si sente felice nel farlo. Tre i negozi aperti a Milano, uno a Galbiate, in provincia di Lecco, uno a Varese e adesso anche a Napoli.    Second hand reuse: cosa si può trovare in questi negozi? Abiti usati di alta qualità <%= image_tag(image_url(:id => 29697, :im... »

Di Valeria Gatti

Un domani possibile per il pianeta Demain, il documentario con Mélanie Laurent ci ha lasciato la voglia di conoscere e fare del nostro meglio per volere bene al nostro mondo. Il filmato si concludeva con alcuni dati e prospettive interessanti: ci sono nel mondo più di 1.200 “città in transizione”, più di 800 comunità di “incredibili commestibili”, migliaia di fattorie urbane, 4.000 monete complementari, un paese 100% bio, altri paesi ... »

Di Valeria Gatti

Progetto CapraUnica: una rinascita felice Il tema della felicità è molto caro alla nuova comunità di Caprauna, piccolo comune costituito da quattro borgate e un pugno di case della provincia cuneese, sito tra le montagne piemontesi da una parte e il mare di Albenga dall’altra.  Chiamarlo ecovillaggio forse è un po' riduttivo: questo è un luogo dove anzitutto si pensa che una comunità abbia il dovere, anzi l'obbligo, di creare un presupposto... »

Di Valeria Gatti

Nuovi network: i biker si incontrano anche in rete Ultime buone nuove sulla bici: la notizia Ansa conferma che andare in bicicletta fa bene, non solo al cuore, alla testa, ai muscoli, ma anche al portafoglio. Nel 200esimo anno delle due ruote senza motore - sì, perché tutto ebbe inizio nel 1817 con la “dreisina”, il primo modello della moderna bicicletta progettata dal tedesco Karl von Drais - la vecchia eppur giovanissima bicicletta conta attorno a sé un mond... »

Di Valeria Gatti

L'upcycling è tutto intorno a noi Entra nelle nostre case, ci veste, persino ci supporta fisicamente! Forse siamo anche noi finalmente entrati nell’era del non over-consumo, dei progetti green e del vivere consapevole, a tal punto che ormai non si può non sapere cosa significa “upcycling”. No, non c’entrano le biciclette e nemmeno i ciclisti, ma si tratta di un modo creativo di dare nuova vita alle cose.  Questo termine è stato coniato per la ... »

Di Valeria Gatti

Api, continuiamo a parlarne Dopo tanto parlare di api, regine e alveari qualche anno fa, il film tutto italiano “Le meraviglie” e la paura di certi apicoltori italiani per la redditizia ma anche molto aggressiva ape tedesca, ora sembra calato il silenzio sulle amiche gialle nere.  Ma le api stanno meglio? Quali sono gli ultimi aggiornamenti a riguardo? Come si sa, le api svolgono un ruolo fondamentale in natura ma anche nell’agricoltura, portando avanti l’indispen... »

Di Valeria Gatti

Ecologia, perché sì! Per capire come trasmettere certi valori connessi con l’ecologia ai bambini, col rispetto per l’ambiente e la sostenibilità a 360°, alle generazioni future c’è tanto da fare, sì; ma bisogna anzitutto partire da molto vicino, riflettendo sulle nostre stesse azioni quotidiane, da quando apriamo il rubinetto per lavarci i denti alla mattina, a quando spegniamo l’ultima spia luminosa prima di addormentarci.  ... »

Di Valeria Gatti

Una giornata per dire no al tabacco La Giornata mondiale per dire no al tabacco e al tabagismo, “World no tobacco day 2017”, si celebra ogni 31 maggio dal 1988. Durante questa giornata, indetta dall’Organizzazione Mondiale per la Sanità, si invitano i fumatori a non accedere sigari, sigarette o affini per almeno 24 ore.  Con la Giornata mondiale contro il tabacco si mette l’accento inoltre su tutti quei rischi per la salute pubblica connessi con l'uso del t... »

Di Valeria Gatti

1 di 11

Scarica flash player