Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
20612
Benessere pianeta

Nella biosfera del pianeta Terra esistono infinite connessioni tra le tantissime forme di vita: salvaguardare questa ricchezza è alla base della nostra sopravvivenza. L’aumento della temperatura globale, la deforestazione e la produzione di massa, hanno inferto al nostro pianeta numerose ferite. Quali sono le conseguenze delle nostre azioni sull’ecosistema della Terra e come si può partecipare attivamente al benessere del pianeta? Il primo passo è promuove uno sviluppo sostenibile, che coinvolga tutti i settori e partire da piccole scelte di vita quotidiane il cui impatto sul nostro pianeta può essere enorme.

GUIDE Consigliate di Benessere pianeta

Chi sono i co-operatori?

Chi sono i co-operatori?

CO-OPERATORI | Benessere pianeta

Non ci sono co-operatori per Benessere pianeta. Clicca qui per candidarti come co-operatore.

Articoli più recenti

I cambiamenti toccano le persone e l’ambiente; toccano ogni essere vivente, ogni sostanza. Cambiare non è facile. Cambiare è faticoso. Spostarsi, lasciare la propria casa ed il proprio luogo di origine, è frutto di un processo di analisi di sé e del proprio contesto che richiede onestà e forza.  Come si legge e si sente dire da anni ormai, le migrazioni non sono un “fenomeno” che caratterizza la nostra epoca, ma sono parte di un proces... »

Di Anna Sambo

Before the flood, come il clima stravolge l'ambiente Leonardo DiCaprio fa parte di quel nutrito gruppo di artisti attivisti che viaggia intorno al globo per essere testimone in prima persona di quello che sta accandendo, per vedere e toccare con mano gli effetti devastanti dei cambiamenti climatici e per capire, con l'aiuto di esperti e politici, cosa può essere fatto per risolvere la grave crisi ambientale che il mondo sta attraversando. Il documentario "Before the Flood - P... »

Di Valeria Gatti

Cos'è l'eCall Le automobili sono sempre più connesse, intelligenti e autonome: dopo la creazione di dispositivi telematici ed elettronici che vanno in aiuto al guidatore, ecco in arrivo anche un sistema per chiamare soccorsi in caso di bisogno o incidente, chiamato eCall e nato con la disposizione UE 2015/758, resa attiva dopo tre anni.  Obbligatorio per le automobili omologate dal 31 marzo 2018, il sistema si chiama eCall ed è di fatto un meccanismo tecnologico inte... »

Di Valeria Gatti

Pro e contro del "bollo a percorrenza" I tempi della prevista attuazione del pagamento del nuovo bollo auto non sono affatto brevi: si partirebbe dal 2023 per i mezzi pesanti e dal 2026 per le autovetture. Gli aspetti positivi di questa proposta riguardano da un lato il presunto risparmio pari a 370 milioni di euro l'anno per i cittadini europei; dall'altra c'è il discorso che chi fa più chilometri inquina di più rispetto a chi ne fa meno, quindi verrebbero a incentivarsi... »

Di Valeria Gatti

Chi ha inventato l'E-Ferry Se ne parla già da un anno di questa nuova realtà in campo di trasporti via acqua: è E-Ferry, il traghetto che funziona ad energia elettrica e che non inquina l'ambiente. Come riferisce Cordis (Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo), dopo il famoso e-train tedesco, ecco il lancio sul mercato di un sistema modulare di batteria agli ioni di litio per traghetti sta dando i suoi buoni frutti.  Uno dei partner del... »

Di Valeria Gatti

La start up degli apicoltori per gli apicoltori Si apre una nuova era per gli apicoltori professionisti e per quelli urbani: la start up BEEing, attiva da ormai più di un anno, crea e realizza prodotti tecnologici pensati per facilitare e monitorare in modo più agevole le arnie, proteggendo il duro lavoro di apicoltori e produttori di miele, ma avendo a cuore anche la vita stessa dell'ecosistema. Le api ormai è risaputo, oltre a produrre il miele, si occupano dell’i... »

Di Valeria Gatti

Wami: dalle Alpi l'acqua potabile arriva all'Africa Nasce dalle Alpi italiane la bottiglia di acqua che porta l'acqua potabile a chi non ce l'ha. Vedendola non appare nulla di diverso rispetto alle normali bottigliette in plastica piene del prezioso liquido trasparente vendute al supermercato. Ma conoscendola meglio si scopre che c'è ancora altro: con ogni bottiglia di acqua Wami, si donano 100 litri di acqua potabile a chi ne ha bisogno, sotto forma di progetti di sviluppo idrico. Com... »

Di Valeria Gatti

Il woofing è di per se un movimento mondiale proprio come viene spiegato nel sito di WWOOF Italia e questo movimento mondiale mette in relazione volontari e progetti rurali naturali promuovendo esperienze educative e culturali basate su uno scambio di fiducia senza scopo di lucro, per contribuire a costruire una comunità globale sostenibile.   Come nasce il woofing Letteralmente woof significa "World wide opportunities on organic farm" ed è appunto una rete mondiale ... »

Di Mira Tonioni

La prima urna biodegradabile  Made in USA, già in circolazione da circa sei anni, la prima urna biodebradabile del mondo ed è specialmente disegnata e progettata per trasformare le ceneri di una persona o di un animale che ha lasciato il proprio corpo in un albero. Come accade? Praticamente si tratta di un semplicissimo vaso realizzato in materiale 100% biodegradabile e rispettoso dell'ambiente. All'interno vi è una speciale capsula che contiene terra compatta e... »

Di Valeria Gatti

World Oceans Day, la Giornata mondiale degli oceani Si celebra ogni anno l'8 giugno la Giornata mondiale degli oceani. Questo giorno, festeggiato internazionalmente, ha come obiettivo quello di creare una collaborazione e cooperazione per realizzare un futuro migliore. Il sito indicato serve da piattaforma di coordinamento per l'evento, vi si possono trovare: risorse gratuite, idee, infografiche e guide utili per diffondere informazioni ovunque nel mondo. Alla pagina degli eventi si può... »

Di Valeria Gatti

5 Giugno, celebriamo l'ambiente  Martedì 5 giugno si celebra la Giornata mondiale dell'ambiente, World Environment Day, in tutto il mondo e ha come obiettivo quello di sensibilizzare e portare a rifellettere circa le problematiche e le situazioni negative che affliggono il Pianeta Terra. Questa ricorrenza, voluta nel 1972 dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite e da quel momentto festeggiata ogni 5 giugno come data importante per l'umanità, ha come tema centrale dell'ed... »

Di Valeria Gatti

Origine della Giornata della lentezza La Giornata della lentezza nasce per far capire alle persone che un ritmo più umano è possibile, che a volte ci si rincorre senza motivo, perdendo lungo la strada molte cose importanti. I ritmi lenti danno restituisconosapore e consistenza ai momenti vissuti, creano ricordi e riferimenti per andare avanti. La Giornata della Lentezza lancia anche un monito: correre al lavoro o correre per stare dietro alle scadenze non sempre è cos&igr... »

Di Valeria Gatti

Vietato sprecare! Gli sprechi alimentari in italia ammontano a 2,2 milioni di tonnellate di cibo all'anno (Il Sole 24 Ore) e, anche se l'andamento sprechi è il lieve calo, sono ancora molti i soldi che vengono letteralmente buttati via per il cibo in eccedenza, arrivando a circa 8,5 miliardi di euro annuali. Secondo il ministero dell'Agricoltura, il 50% degli sprechi avviene in famiglia, tra le pareti domestiche; e si spreca ancora molto presso le mense. Anche se passi avanti sono stat... »

Di Valeria Gatti

Umbria goes green: il Rinascimento umbro è verde Nasce a Terni, in Umbria, la filiera circolare della canapa. Per intenderci, si tratta della canapa "buona", quella industriale e priva della sostanza attiva Thc.  Attraverso lo spin-off ReViride una giovane società locale ha portato in Camera di Commercio un progetto per dare vita a una "rinascita dal verde". Tutto parte dalla canapa, una pianta dai mille usi: alimentare, tessile, come biocarburante naturale e per le biocost... »

Di Valeria Gatti

L'Europa al di là del carbone Stando a quanto riporta TheMediTelegraph in Europa le rinnovabili stanno mandando in soffitta il carbone, o quasi. Si stanno infatti facendo, dati alla mano, passi da gigante nella lotta al carbone e nella rivoluzione dell'energia pulita e delle scelte sostenibili. Negli ultimi cinque anni infatti sono aumentate le fonti di energia rinnovabile, al punto di superare, durante lo scorso 2017, il carbone in termini di erogazione d'energia prodotta.  ... »

Di Valeria Gatti

1 di 15

Scarica flash player