Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

COME CALCOLARE LE ORE DI SONNO DI CUI ABBIAMO BISOGNO

Come calcolare le ore di sonno di cui ciascuno di noi necessita per essere efficiente e produttivo e in che modo andare a caccia di informazioni interessanti nel web

A volte dicono: 9 e non di meno. 8 è il quantitativo di ore di sonno su cui sono più o meno tutti d'accordo. Altri difendono un più piccolo ma efficiente 6, con aggiunta di pisolino dopo il pranzo, il cosiddetto beauty sleep. Ma come è possibile calcolare le ore di sonno necessarie per essere davvero operativi ed efficienti? 

 

Calcolare le ore di sonno

Esistono due sistemi per calcolare le ore di sonno con lo scopo di arrivare a dormire bene e quanto basta. Il primo lo si può sperimentare meglio quando non si lavora e consiste nell'andare a dormire alla stessa ora ogni sera e svegliarsi poi naturalmente al mattino, quando il corpo ne sente ormai la necessità, senza utilizzare sveglie. Così facendo, dopo 4 giorni si compensa in parte il debito di sonno e si recupera una buona quantità di riposo notturno, oltre ad avere più chiaro quante ore sono necessarie al corpo per tornare in forma.

Il secondo metodo invece è alla portata di tutti in qualsiasi momento: mantenete l'orario di sveglia invariato e andate a letto un'ora prima del previsto per i 4 giorni successivi. Se al risveglio siete ancora stanchi, aumentate la dose di sonno di 30 minuti. Se il problema invece è riuscire ad addormentarsi, posticipateil tuffo fra le lenzuola di 15 minuti. Si tratta di continui aggiustamenti che vi aiuteranno a capire la vostra quantità ideale di ore sonno in modo da evitare la spiacevole sensazione di stanchezza mattutina. 

 

Sintomi, cause e rimedi naturali contro l'insonnia

 

I siti dedicati al sonno 

L'avreste mai detto che in rete impazzano siti dedicati al sonno?

Molti sono i portali che promuovono la ricerca scientifica e la formazione clinica rivolta alla diagnosi e al trattamento dei disturbi del sonno. In particolare, ve ne segnaliamo due: il sito della Società Italiana di Ricerca sul Sonno e Sonnomed.it, gestito dall'Associazione Nazionale Medicina del Sonno che conta oltre 400 iscritti tra medici, psicologi, neurologi e pediatri.

Esiste anche un sito realizzato da un singolo medico specializzato in disturbi del sonno: qui troverete domande di autovalutazione e molte informazioni sulla polisonnografia, il test di Muller, di Epworth e tanti approfondimenti su disturbi respiratori e di vario tipo che possono verificarsi durante le ore notturne. 

Infine, se capite l'inglese, non potete evitare di fare un salto su Journalsleep.org, portale di taglio e contenuto scientifico che accoglie ogni mese autorevoli contributi dei membri dell'APSS (Associated Professional Sleep Societies). 

Esiste anche una Giornata mondiale dedicata al sonno, che si celebra il 13 marzo e sottolinea l'importanza dell'igiene del sonno per la salute

 

Sapevi che esiste anche un'antropologia del sonno che studia i modi di dormire nei vari paesi?

 

 

Immagine | Chucky Eager  

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: