Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

MAMMA, TROVA IL TEMPO PER PRENDERTI CURA DI TE STESSA

Per la festa della mamma, tu che sei diventata mamma da poco, o sei più volte mamma e non hai molto tempo per prenderti cura di te stessa, regalati qualche ora per pensare al tuo benessere. Noi ti regaliamo qualche spunto su come prenderti cura di te stessa in pochi minuti

Qualche volta, una mamma fa fatica persino a trovare il tempo per farsi una doccia in pace. Quei cinque minuti che riesce a concedersi possono però essere preziosissimi, se ottimizzati e utilizzati nella maniera giusta.


Prendersi cura di se stesse: il tempo della doccia

Basta il tempo di una doccia per fare qualche trattamento rapidissimo che consenta di mantenere la pelle idratata ed elastica o per eliminare qualche ruvidezza e qualche peletto sotto pelle.

Occorrente: un bagnoschiuma naturale, olio di mandorle dolci, un guanto di crine.

Tempo necessario: cinque minuti.

Dopo aver fatto la doccia utilizzando un bagnoschiuma naturale che non aggredisca la pelle, passare il guanto di crine sulle gambe, insistendo un po’ di più sulle ginocchia e su eventuali zone in cui i peli tendono a rimanere sotto pelle. Passare il guanto di crine anche sui gomiti.

Infine, con la pelle ancora umida, passare l’olio di mandorle dolci su tutto il corpo e, in particolare, sulle zone che necessitano di più idratazione o in cui si tendono a formare smagliature e, quindi, soprattutto addome, cosce e seno.

L’olio di mandorle dolci può aiutare ad eliminare qualche ruvidezza anche sui talloni; in quel caso, però, attenzione a non scivolare uscendo dalla doccia.

 

Per la festa della mamma, preparale dei dolci buoni e naturali



Truccarsi in tre minuti

Per le mamme, soprattutto le neomamme, il make-up può essere un ricordo molto lontano. Spesso, specie nel primo anno di vita del proprio bambino, non si ha il tempo neanche di darsi la crema idratante. Scommettiamo che è possibile truccarsi in soli 3 minuti? Non vi promettiamo un trucco da star, ma con questo make-up potrete essere carine e in ordine per tutto il giorno.

La regola numero 1 è: organizzazione. Tenete in bagno un piccolo beauty che contenga solo i 3 o 4 prodotti che vi servono per realizzare il vostro make-up. In un beauty troppo fornito, si può perdere qualche minuto solo per tirare fuori i cosmetici giusti e noi non abbiamo un attimo da perdere.

Occorrente: una BB cream, un mascara nero o marrone, un rossetto color fragola o ciliegia.

Tempo necessario: tre minuti.

Stendete la BB cream sul viso; questo prodotto sembra essere stato creato appositamente per le mamme che non hanno mai tempo; funge da crema idratante e da fondotinta leggero, corregge, inoltre, le piccole imperfezioni. Unico accorgimento: scegliete una BB cream di buona qualità, il più naturale possibile e adatta al vostro tipo di pelle.

Mettete il mascara sugli occhi e finite con il rossetto. Usate un colore acceso, che va benissimo in questa stagione e illumina il viso. Infine, con le dita, prendete un velo di rossetto e stendetene un minima quantità sugli zigomi, come fosse un fard, per conferire un po’ di colore alle guance; ovviamente, attenzione a non esagerare, per evitare l’effetto Haidi.

Volendo, nella stessa trousse, potete tenere anche un fondotinta minerale e una matita per occhi, per rendere il make-up un po’ più completo, quando avrete cinque minuti anziché tre.

 

Prendersi cura di se stesse e volersi bene per stare bene

Una volta presa l’abitudine di truccarsi in tre minuti e idratare la pelle sotto la doccia, per essere belle e sentirsi bene con se stesse, bisognerà fare un ultimo passo, forse il più difficile: trovare un paio d’ore, una o due volte al mese, per concedersi un po’ di tempo per sé, per farsi belle o, semplicemente, per fare quello di cui si ha voglia: andare dal parrucchiere o dall’estetista, andare in piscina a fare una nuotata, fare una passeggiata; ma anche leggere un libro, sfogliare una rivista di moda, prendere un aperitivo con le amiche…

Perché si può essere un’ottima mamma senza rinunciare a se stessa; perché sentirsi bella e continuare a coltivare i propri interessi e le relazioni sociali aiuta a combattere lo stress e a stare bene; perché il mestiere di mamma è il più bello ma anche il più difficile; perché una mamma che sta bene con se stessa ha una marcia in più.

Auguri a tutte le mamme!

 

Leggi anche l'articolo sulla festa della mamma, la Luna e molto altro

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: