Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

CURE NATURALI PER GLI OCCHI

E' il senso che ci dà un impatto frontale con il mondo. Come aiutare i nostri occhi attraverso una dieta equilibrata e una serie di esercizi molto utili

Per mantenere gli occhi in salute, scopriamo quali alimenti prediligere e gli esercizi che aiutano ad avere cura della propria vista.

Gli alimenti per gli occhi

Perché la carota è l'alimento principe nel piatto di chi ha a cuore gli occhi? Perché è ricca di betacarotene ed è nel corpo e dal corpo che questo nutriente subisce una trasformazione in vitamina A. Nei diabetici questo processo trasformativo si compie con maggiore difficoltà, ed è per questo che spesso al diabete si legano problematiche di ambito oculare. La vitamina A nella retina serve per la formazione dei pigmenti visivi. Il betacarotene è presente anche in albicocche, zucca, peperoni e peperoncini, mango, melone.

Quanto alla verdura, si trova in quella a foglia verde come, broccolilattughe, spinaci, bietole, cavoli, prezzemolo. Altri alimenti sono uova, anguilla, fegato, latte. In particolare il tuorlo d'uovo contiene anche il carotenoide antiossidante luteina che ha azione protettiva per gli occhi rispetto ai raggi solari, svolgendo una funzione da "occhiale da sole naturale". Questo principio antiossidante si trova anche in granturco, porri, piselli, broccoli, cavoli. 

Altre due sostanze fondamentali per il benessere della vista sono zinco e selenio, che favoriscono l'assorbimento della vitamina E ed A e partecipano ai processi antiossidanti. 

Il selenio si trova nel tonno, nei cereali integrali, nei frutti di mare, nel pollo e in cavoli e broccoli. Lo zinco si trova in carne di manzo e agnello ma anche nel latte e nei suoi derivati, nei semi oleosi (specie quelli di zucca e girasole), nell'avocado, nel burro, nella crusca di frumento. 

Gli Omega-3 vengono spesso menzionati per la loro funzione protettiva per l'apparato cardiocircolatorio, ma svolgono un ruolo importante anche per la prevenzione di disturbi come la degenerazione maculare che avviene in età avanzata. 

Infine, bere, bere, bere; l'idratazione è fondamentale. E via la sigaretta, che crea danni alla circolazione sanguigna nei piccoli vasi che circondano la retina. 

 

 

Esercitare gli occhi  

Per rafforzare la vista potete fissare un punto, un oggetto per alcuni minuti. Fatelo abbinando il respiro e mantenendo il contatto con al vostra quiete interiore in modo da riposare gli occhi. 

Potete poi lentamente sollevare lo sguardo e poi di nuovo abbassarlo. Volgetelo poi sempre lentamente a destra e a sinistra. Aprite e chiudete gli occhi 20 volte e poi lasciateli chiusi per altrettanti secondi.

Come ultima fase dell'esercizio per gli occhi, cercate di tenerli spalancati per almeno 40 secondi. 

Se volete un approccio più sistematico, suggeriamo di avvicinarvi alla rieducazione visiva secondo il metodo Bates. 

La ginnastica al computer per gli occhi dei naviganti

 

Per approfondire:

> Gli integratori naturali alimentari per gli occhi e la vista

> I rimedi omeopatici contro i disturbi degli occhi

> Pressione alta agli occhi: sintomi e conseguenze

 

Credit foto: puhhha 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: