Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

COME ELIMINARE LE TOSSINE DALL'ORGANISMO

Dimostriamo di volerci e bene e... depuriamo il nostro organismo dalle tossine per avere un corpo più pulito, bello e sano. Ecco tutti i rimedi naturali e qualche dritta detox di cui non potrai più fare a meno.

A cura di Salugea

Ritmi stressanti, alimentazione poco equilibrata e scarsa idratazione, stile di vita sedentario: sono molte le possibili cause dell’intossinamento dell’organismo. Senza trascurare l’inquinamento atmosferico, idrico, del terreno… dove poi coltiviamo ciò di cui ci nutriamo.

Un circolo vizioso da cui è impossibile uscire? Falso: le sane abitudini, gli estratti vegetali e gli alimenti detox accorrono in tuo aiuto se stai cercando come eliminare le tossine dal tuo organismo.

Perché se è vero che il nostro organismo vive in un mondo inquinato e produce scorie come risultato del suo metabolismo, per trasformare l’aria che respiriamo e ciò che mangiamo in energia, è altrettanto vero che è dotato di organi emuntori che lavorano incessantemente per smaltire queste tossine.

Fegato, pelle, polmoni, reni, intestino e sistema linfatico: sono loro i grandi benefattori. E’ importantissimo mantenerli sani ed efficienti affinché riescano a depurare l’organismo. Come fare? Ci sono 3 regole essenziali, che possono fare la differenza per un corpo più pulito, più bello e più sano:

1.    Eliminare le tossine con l’acqua;

2.    Eliminare le tossine con la dieta detox;

3.    Depurare l’organismo con una sinergia di rimedi naturali 2 volte all’anno.

Scopriamo assieme qui sotto come fare.


ebook-depurazione

 

Eliminare le tossine con l’acqua

L’acqua è la prima grande arma di depurazione a nostra disposizione: sceglila oligo-minerale e a basso residuo fisso e bevine almeno 1,5 litri al giorno a temperatura ambiente.

Molto utili le tisane depurative, noi ti consigliamo quella con ribes nero, ortica, betulla e rooibos che sgonfia ed allontana i liquidi in eccesso: è una favola per contrastare la ritenzione idrica. Bevi spesso durante il giorno, preferibilmente lontano dai pasti, per non diluire i succhi gastrici e rendere più difficoltosa la digestione.

Bevi molta acqua al mattino ed alla sera; ed ecco il consiglio in più! Quando ti svegli per prima cosa lava la tua lingua con acqua e con un nettalingua: è li che si depositano batteri e tossine.

Per depurare il colon ti consigliamo infine il clistere (o enteroclisma): fallo 3 volte a settimana per tre settimane consecutive, poi mantienilo pulito con la dieta depurativa.

 

Eliminare le tossine con la dieta detox

Mangia frutta e verdura di stagione: è più sana! Riduci il consumo di carne, soprattutto quella rossa. Porta invece in tavola pesce azzurro, cereali integrali e semi oleosi, alimenti ricchi di Omega 3.

Qualche segreto detox? Il succo puro di bacche di Acai e quello di Aloe Vera barbadensis Miller: veri toccasana rigeneranti, dall’effetto detossificante.

Gli alimenti da evitare, quelli che fanno produrre più tossine al tuo organismo, sono gli insaccati e i formaggi, le carni rosse, i fritti, i cibi precotti e preconfezionati, i dolciumi, il latte vaccino e i latticini in generale. Se sei un amante dei latticini ti consigliamo il formaggio di capra: molto più sano e digeribile. 

Se stai cercando come eliminare le tossine dall’organismo, non trascurare questi consigli alimentari: la dieta depurativa può fare davvero la differenza. Forse sei preoccupato di dover fare molte rinunce, ma in realtà sono molte le ricette sfiziose che puoi cucinare con i cibi detox. E poi, è importante la tua quotidianità: se scegli questo stile alimentare puoi sempre fare qualche sgarro, una volta ogni tanto! E se hai esagerato a tavola, ecco gli estratti vegetali che ti aiutano a tornare in forma: li vediamo qui sotto.

 

Depurare l’organismo con una sinergia di rimedi naturali

Pilosella, Betulla, Cardo mariano (molto utile per depurare il fegato), Cicoria, Ortica, Tarassaco, Bardana, Ortosiphon, Frassino e Ibisco: dobbiamo ringraziare Madre Natura per tutti questi doni, che depurano l’organismo in profondità. 

Ora che hai l’elenco delle erbe depurative non sceglierne una sola: come tutte le piante, lavorano meglio in sinergia, quando sono insieme. La ricetta migliore? Ti consigliamo Diuresan Formula Potenziata di Salugea, con estratti secchi titolati di Pilosella, Betulla, Ortosiphon, Frassino e Ibisco, per una profonda depurazione a livello generale. Assumi 2 capsule al giorno, preferibilmente lontano dai pasti, per un periodo di tre mesi consecutivi.

L’ideale è fare una depurazione rigenerante con gli estratti vegetali due volte all’anno, ai cambi di stagione.

 

diuresan-salugea

 

E’ fondamentale scegliere un integratore 100% naturale che conservi bene gli estratti vegetali all’interno (pilloliera di vetro scuro di grado farmaceutico con sigillo di sicurezza), e che li contenga in forma di estratto secco titolato, anziché semplice polvere.

Come capire la differenza? Ecco cosa puoi trovare scritto in etichetta, per uno stesso ingrediente:

Pilosella (Hieracium pilosella L.) erba polv.: pianta polverizzata, non c’è indicazione di presenza certa del principio attivo
> Pilosella (Hieracium pilosella L.) erba e.s.: estratto secco: la qualità è migliore, ma non sappiamo ancora quale e quanto principio attivo è presente
> Pilosella (Hieracium pilosella L.) erba e.s. tit. 1% vitexina: estratto secco titolato, la forma migliore, perché la quantità del principio attivo utile (vitexina) è certa, costante e ben definita. 

Ecco, ora sai anche leggere la lista ingredienti degli integratori depuranti: leggila sempre con attenzione prima di fare un acquisto. 

Inizia subito il tuo trattamento detox: la prima a mostrarsi più bella sarà la pelle. Dopo le prime settimane, avvertirai più energia psico-fisica. Se adotti lo stile alimentare consigliato e ti depuri un paio di volte all’anno con gli estratti vegetali, nel tempo migliorerà in generale la tua forma fisica.

Ricorda che ridurre il contenuto di tossine dell’organismo è una forma di prevenzione! Oltre a guadagnare in salute, avrai anche un aspetto più giovane

 

Il contenuto di questo articolo deve essere considerato di carattere esclusivamente divulgativo e non può in alcun modo intendersi come suggerimento o sostitutivo per indicazioni terapeutiche, diagnosi e cura di stati patologici per cui è competente esclusivamente il medico. L'autore di questo articolo non è responsabile di eventuali conseguenze derivanti da un utilizzo improprio dei suoi contenuti, diverso da quello meramente informativo.


Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: