Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

COME ALLENARSI CON LA CYCLETTE

La musica diventa la vostra strada, il ritmo del cuore va rispettato e portato in unione con il respiro. Come divertirsi e allenarsi usando la cyclette da camera. Sfatiamo i falsi pregiudizi sull'allenamento indoor

Un libro sul manubrio. La finestra spalancata su una visuale che conoscete ma che potete riscoprire in molti modi, ogni giorno diversi. Il ritmo e la musica che scegliete voi. L'abbigliamento che volete. La doccia a pochi metri di distanza.

Non è questa forse libertà?

Il benessere che dà la cyclette praticata con costanza è anche qualcosa che interessa il pianeta; pensate alla benzina che risparmiate quando non andate in palestra.

Ma attenzione, ci sono accorgimenti che vanno rispettati.

La cyclette a casa: accorgimenti prima di montare in sella

Da fare sempre è ad esempio il riscaldamento, per tenere lontani gli strappi muscolari. Se lo svolgete in sella, mantenete una pedalata lenta e costante. Necessario anche lo stretching successivo all'allenamento per l'allungamento muscolare.

Non è male allenarsi almeno 3 volte alla settimana, con aumento graduale della durata di pratica. Ovviamente il lavoro va differenziato in base alle personali necessità.

Cercate sempre di predisporre il lavoro in modo adeguato allo sforzo, preferendo il lavoro alternato (pedalata medio-lenta e recupero in piedi).

Non iniziate mai con una pedalata pesante e faticosa e non lasciate completamente la resistenza quando vi state "godendo la discesa". Il cardiofrequenzimetro vi permette di capire se state affaticando il cuore. 

 

Realryder indoor cycling: l'allenamento ciclistico indoor

 

Rovesciare i pregiudizi sull'allenamento in casa 

Inconvenienti dell'allenamento indoor? Ce ne sono, ma tanto vale conoscerli per evitarli, come i migliori nemici. Ve li elenchiamo, suggerendo alcune modalità per aggirarli, trasformarli e usarli a vostro favore, avendo la cyclette per alleata.

Manca il personal trainer. Per quanto riguarda gli ultimi modelli di cyclette sembra quasi che il personal trainer sia integrato. Davvero. Tanti programmi di allenamento e livelli di resistenza, fasce cardio opzionali, ciclocamere che offrono programmi specifici

Non uscite di casa, rischio isolamento. Certo, chi ha fatto lezioni di spinning o indoor cycling sa bene quanto il fattore gruppo conti, quanto sia occasione di scambi, inviti e incontri. Senz'altro vero. Eppure c'è anche una modalità che abita l'uomo e che va oltre. Una modalità che andrebbe assecondata e non rinnegata solo per dimostrare di essere ad ogni costo "animali sociali". E' la dimensione dell'intimità motoria; una forma attiva di silenziosa scoperta delle proprie potenzialità psicofisiche. Dopo la pratica, nulla vi impedirà di unirvi al gruppo (con tanto di livello di serotonina favorevole all'armonia).

Il frigo è sempre a portata di mano. Vero. Questo temprerà ulteriormente la vostra tenacia, la capacità di restare centrati e mangiare nell'ottica di nutrirsi, avere energia e gustare quando il corpo lo richiede.

Che ogni pedalata sia un'occasione di ulteriore scoperta. 

 

Scopri anche i benefici dello spinning

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: