Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

CARATTERISTICHE DEL SEGNO DELLA VERGINE

Il segno della Vergine è un segno di terra e ha molte qualità, oltre che naturalmente, qualche piccolo difetto: scopriamo le caratteristiche delle persone nate sotto il segno della Vergine.

I nati tra il 24 agosto e il 23 settembre appartengono al segno della Vergine.

La loro parola d’ordine è precisione: la Vergine infatti vuole essere sempre perfetta e tende a spingere anche gli altri ad esserlo altrettanto.

Attenta ai dettagli, critica e pignola ha comunque intenti nobili dato che il suo scopo è che tutto sia a posto e che tutti stiano bene.

L'elemento dominante della Vergine è a terra che le conferisce un senso di radicamento e la voglia di attività concrete e reali.

Il suo pianeta dominante è Mercurio che dona una particolare luce di intelligenza hai nati sotto il segno della vergine.

Il carattere della Vergine lo rende oltre che preciso anche attento, poco incline allo scherzo e anche un po' puntiglioso ma con molto senso di responsabilità verso se stesso e gli altri.


Leggi anche Astrologia e fitoterapia >>

 

La Vergine nel lavoro

Nel lavoro i nati sotto il segno della Vergine sono eccellenti perché sono precisi, metodici, efficienti e hanno anche ingegnosità. Quando hanno un progetto se ne prendono cura e rispettano i tempi di consegna con particolare premura.

Il senso del dovere è molto alto in loro e questo dei lavoratori estremamente affidabili.

La tendenza della Vergine è di affrontare un problema o un lavoro in modo molto pratico e logico, con un occhio rivolto a scandagliare ogni più piccola possibilità di errore nel progetto. Sono equilibrati, onesti e inoltre hanno un tocco di fantasia che porta ottime idee e innovazioni.

La sua intelligenza, unita ad una mente molto attiva, rende la Vergine veramente superiore alla maggior parte degli altri segni sopratutto nel lavoro.

 

La Vergine in amore

In amore la testa è più padrona del cuore e solitamente non si lascia andare molto nella relazione. La Vergine ha bisogno di sentirsi sicura e di sapere che la relazione ha un futuro assicurato.

La Vergine nasconde le proprie emozioni per non svelarsi agli altri e dall'esterno sembrerebbe anche fredda mentre è una persona alquanto sensibile.

In amore tende a manifestare i suoi sentimenti attraverso gesti invece di esprimerli a parole.

Tende a stare vicino al proprio partner con premura e se vi sono problemi ne parla apertamente per trovare soluzioni. Il tradimento non è nella sua indole e se lo subisce solitamente non chiude gli occhi ma chiude definitivamente la porta per non aprirla mai una seconda volta.

In una relazione spesso critica la persona amata non per male ma per amore di perfezione e senso di cura, questo però non è sempre facile da sopportare per il partner.

Comunque è un buon partner perché non si tira indietro anche se ama più mentalmente e platonicamente che passionalmente.

Sicuramente non è uno dei segni più romantici anzi, ma può stupire la persona amata con fatti pratici e decisioni veramente concrete che rendono stabile e sicura la coppia. 

 

La salute della Vergine

La Vergine è molto attenta al suo corpo e si prende cura di sé il più possibile. Solitamente infatti ha buone abitudini in fatto di igiene, alimentazione e rispetta il proprio corpo.

Tiene la sua salute sotto controllo e la prevenzione è la sua arma vincente per stare bene. Difficilmente la Vergine va incontro a problemi fisici.

A volte, però, quando abusa della sua mente può andare incontro a problemi di gastrite, colite o altre infiammazioni dovute per lo più al nervosismo.

Qualche tisana rilassante a base di Tiglio, Melissa, Camomilla o Menta potrà risanare gli eventuali problemi del tratto gastrointestinale.

Questo pensare troppo innesca, anche nella Vergine, un eccesso di pensieri ossessivi che scatenano paure e possono portare anche a picchi di ipocondria.

 

Leggi anche Cos'è l'astrologia karmica >>

 

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: