Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

7 APRILE, GIORNATA MONDIALE DELLA SALUTE: IL CUORE AL CENTRO

Una giornata per la salute, il 7 aprile. Quest'anno l'attenzione va ai temi dello stress, del diabete e degli attacchi cardiaci correlati all'ipertensione

Che significa rispettare il cuore? Ascoltarlo. Quando il suo ritmo ci sorprende, è un segnale. Rispetto al cuore dovremmo davvero sempre essere dei piccoli e fedeli ascoltatori di una sinfonia che ci tiene in vita. Su questo punto riporta l'attenzione la Giornata Mondiale della Salute che cade quest'anno il 7 aprile

 

L'ipertensione e i temi delle Giornata Mondiale della Salute: l'esperimento in Giappone 

Al sito della WHO (World Health Organization) trovate un articolo dove l'ipertensione è collegata al Giappone. Non per puro gioco di rima. L'ipertensione è il nemico numero uno dei giapponesi, la causa principale di decesso.

Il Professor Hiroyasu Iso dell'Osaka University Graduate School of Medicine ne dice le cause e l'incidenza, spiegando come in questi ultimi anni è stato messo a punto un programma dettagliato di controllo e osservazione del fenomeno sulla comunità. Un'azione congiunta ed efficace. Il personale degli ospedali e delle varie aziende sanitarie, i volontari e coloro che prestano servizio alla sanità si stanno impegnando a seguire visite regolari o chiamate telefoniche ad adulti di mezza età e vicini di casa la cui fascia anagrafica si collega al rischio di attacco cardiaco. La chiamata o la visita è anche un'occasione per ricordare di prendere i medicamenti prescritti. L'incoraggiamento è anche quello al movimento e all'esercizio fisico regolare.

Ora, l'esperimento sta funzionando. Le previsioni sul lungo periodo sono ottimiste: un bimbo o una bimba che nascono oggi in Giappone hanno un'aspettativa di vita pari rispettivamente agli 80 anni e agli 86 anni. La parte dell'iniziativa che più ci ha conquistato sono i programmi estivi di cucina salutare per le scuole dove proprietari di ristoranti e insegnanti lavorano insieme per istruire i bambini e le bambine circa le abitudini alimentari più corrette.

Ci convince? Se i volontari e gli operatori sanitari mantengono riservatezza ed empatia, sì. C'è sempre questo confine che vale anche per la privacy; come a dire, dai i tuoi dati per tua sicurezza, ma, intanto, di fatto, stai dando i tuoi dati nell'etere. Come a dire, qualcuno ti aiuta a mantenereti in vita e vitale, ma di fatto l'aiuto non dovrebbe andare troppo nella direzione del controllo. 

Il lato positivo è anche nel mitigare la solitudine, che si sottovaluta, ma è una delle principali forme di chiusura del cuore, l'inizio dell'alterazione del battito. Non sto parlando del centro di quiete avvolto nel silenzio che ognuno di noi 

 

I dati sulla pressione sanguigna degli abitanti del mondo 

Un po' di dati correlati all'incremento della pressione sanguigna osservato sulla popolazione mondiale. 

Aumento della pressione sanguigna

  • 40% di adulti di età superiore ai 25 anni (il dato fa riferimento all'anno 2008);

Aumento di disturbi cardiovascolari 

  • 17, 3 milioni è la cifra di riferimento sempre dal 2008;

NCDs (Noncommunicable diseases)

  • 80% 

 

Il cuore e ciò che lo nutre 

In occasione di questo 7 aprile, Giornata Mondiale della Salute, vi ricordiamo alcuni gesti che possono far bene alla salute del cuore e ridurre il rischio di attacco cardiaco e ipertensione: 

  • Mangiate masticando lentamente. Che c'entra il cuore con i denti? Uh, c'entra, c'entra. Il modo in cui assimiliamo le cose ci rende liberi i assaporarle e averne cura. 
  • Dedicatevi alla terra. Il giardinaggio è terapeutico. E sapete ciò che mangiate.
  • La salute e la dieta. Torniamo a ricordare due o tre precetti nutrizionali di base. Piano con gli insaccati, a distanza dai dolciumi elaborati, via dagli intingoli, piano col gomito alzato. mangiate il cibo che fa bene al cuore: frutta, verdura, legumi, germogli.
  • Camminare. Camminare camminare. E fate esercizi che vi spingano a conoscere il corpo, le paure. Attraverso il movimento esplorate i limiti della mente.

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: