Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

CURA DEL SENO SENZA TRATTAMENTI INVASIVI

Simbolo di sensualità e di fecondità, il seno è una delle parti del corpo a cui le donne tengono di più. È anche, però, particolarmente delicato. Come fare per mantenerlo bello più a lungo senza ricorrere a trattamenti invasivi?

Le gravidanze, l’allattamento, le diete, l’età, la mancanza di esercizio fisico, gli sbalzi ormonali e l’invecchiamento sono tutti fattori che contribuiscono alla perdita di tono del seno. Esistono che siano efficaci senza richiedere un intervento chirurgico?

Certo non si può pensare che dopo le gravidanze o con l’avanzare dell’età il seno di una donna possa restare quello dei vent’anni, ma esistono alcuni “trucchi”, completamente naturali, che aiutano a mantenerlo tonico e bello più a lungo.

Evitare le diete che causano un rapido dimagrimento certamente aiuta, così come aiuta mantenere un peso più o meno costante (gravidanze a parte ovviamente). Ci può poi prendere cura del proprio seno con piccoli trattamenti per il seno semplici e naturali, da fare in maniera costante a casa.

 

Trattamenti seno: cosa si può fare a casa

Alcuni trattamenti per il seno tutti fattibili in ambiente domestico:

 

Sotto la doccia

Termina la doccia con un getto di acqua fredda sul seno. Magari d’inverno non è molto piacevole, ma è un ottimo metodo per stimolare la microcircolazione sanguigna; il movimento deve essere rotatorio, dall’esterno all’interno, passando da un seno all’altro.

 

Dopo la doccia

Quando si parla di trattamenti per il seno, non si può dimenticare il massaggio. Massaggia il seno, sempre con movimento rotatorio dall’esterno verso l’interno, utilizzando un olio idratante, nutriente ed elasticizzate. L’olio di mandorle dolci idrata e aiuta a combattere le smagliature; per un trattamento naturale ancora più efficace lo si può associare all’olio di avocado. Questi due oli, insieme al movimento rotatorio del massaggio, contribuiranno a mantenere il seno tonico e la pelle più elastica e più liscia.

 

Leggi anche Oli essenziali per la cura del seno >>

 

L’esercizio fisico

Uno degli esercizi più spesso consigliati per tonificare il seno è fare flessioni. Se non riesci a fare le flessioni a terra, puoi provare con i piegamenti in piedi, appoggiando le mani contro il muro. Con le braccia tese all’altezza della spalla esegui un movimento di flessione per 15 volte; comincia con tre serie da 15, tenendo il busto dritto e fermo e piegando solo le braccia.

Un altro esercizio molto semplice è questo: davanti allo specchio (per controllare meglio il movimento), unisci le mani come in preghiera, ruota i gomiti verso l’esterno fino a formare un angolo retto e premi i palmi l’uno contro l’altro, tieni premuti i palmi per 20 secondi, facendo forza (devi sentire i muscoli che si tendono), poi rilassati e ripeti l’esercizi per almeno 3 volte. 

 

Come fare l'autopalpazione al seno

 

Immagine | pizzodisevo

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: