Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

LE RUGHE DEL CONTORNO OCCHI

Guardiamoci un attimo allo specchio, osserviamo cosa c'è attorno ai nostri occhi: rughe e rughette che appaiono qua e là ci parlano di noi, vediamo come conoscerle e averci a che fare in modo del tutto...naturale!

Lo strato di derma intorno agli occhi è molto sottile e delicato e, ancor più facilmente che in altri punti del viso, può dare origine a tutta una serie di rughe e rughette, definite appunto del contorno occhi.

Ogni ruga che si forma è per parte causata dalla natura, e per altra parte anche dall’uomo, proprio per le espressioni del viso che è solito fare. Vediamo quali emozioni soggiacciono alle rughe del contorno occhi.


Le zampe di gallina

Le zampe di gallina sono tra le rughe del contorno occhi quelle più comuni. In sé le rughe non sono molte, ma possono diventare molto profonde e si estendono dall’angolo esterno dell’orbita oculare fino alle tempie.

Le zampe di gallina possono alludere a uno stato d’animo tipico delle persone fortemente apprensive e denotano una sensazione duratura e continua di affaticamento fisico e psicologico.

 

Le piccole rughe d’espressione

Le piccole rughe del contorno occhi che si formano, come le zampe di gallina, in direzione delle tempie, sono però diversamente originate e di diverso tipo: sono rughe più lievi, meno marcate e meno profonde, tipiche di chi ha “gli occhi che sorridono”.

Denotano infatti una personalità sensibile e allegra.

 

Per il contorno occhi prova anche gli oli essenziali

 

Le rughe perioculari con borse e occhiaie

Le rughe che si formano sotto gli occhi danno l’idea di un viso stanco e affaticato. In effetti, l'origine delle borse e delle occhiaie è da collegarsi a uno stato di intossicazione del metabolismo che è causa ed effetto di un cattivo funzionamento e disordine dei reni e dello stomaco.

Reni e stomaco si affaticano anche quando ci sono delle forti emozioni che vengono trattenute. Secondo questa teoria, propria della medicina tradizionale cinese, è proprio sul meridiano dello stomaco che si trova il “vaso delle lacrime”, quel contenitore pieno di pianto e amarezza che è bene ogni tanto svuotare, altrimenti appunto si appesantiscono i tessuti sotto gli occhi.

 

I buoni consigli per le rughe del contorno occhi

Aspettate un attimo prima di ricorrere ad acido ialuronico, a trattamenti drastici o all’estetista. Esistono efficaci rimedi semplici e piccoli accorgimenti da adottare quotidianamente che consentono di appianare le rughe del contorno occhi in modo gradevole e naturale.

Anzitutto osservate la vostra giornata: avere un corretto stile di vita aiuta tantissimo. Questo significa osservare un'alimentazione equilibrata, avere un sonno regolare, struccare sempre gli occhi in modo delicato, applicare quotidianamente e con un lieve massaggio oli naturali (olio di avocado, olio di mandorle dolci, olio di germe di grano, per esempio) o creme, evitare le sigarette e i troppi alcolici. È fondamentale anche fare attenzione al sole: indispensabile indossare degli occhiali da sole che ben proteggano dai raggi nocivi.

Il rimedio dell’ultimo secondo: una cena importante e i vostri occhi non si possono vedere? Lasciate sempre nel freezer due bustine di camomilla da applicare dieci minuti prima di uscire, l’effetto decongestionante e vasocostrittore è assicurato!

 

Prova anche 3 cosmetici fai da te per alleviare borse e occhiaie

 

Per approfondire:

>  Occhi: anatomia, disturbi e cure naturali

>  I rimedi omeopatici per la salute degli occhi

>  Pelle matura: cosmesi naturale contro rughe e radicali liberi

Le proprietà e gli ingredienti delle creme naturali antirughe

 

 

Immagine | Enricjuve


Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: