Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
TUTTE LE GUIDE

CANI E GATTI

Artrosi cane: rimedi naturali

A cura di Maria Rita Insolera, Naturopata

 

L’artrosi nel cane è una malattia degenerativa che può manifestarsi a qualsiasi età dell’animale. I rimedi naturali possono essere un valido aiuto. Scopriamoli meglio.

>  1. Che cos’è l’artrosi del cane

>  2. Sintomi dell’artrosi del cane

>  3. Artrosi del cane: cure e rimedi naturali

>  4. Consigli naturali


Visione laterale ossatura di un cane sano

Visione laterale ossatura del cane

 

Che cos’è l’artrosi del cane

L’artrosi è una patologia che comporta dolori ossei e articolari che possono tormentare il cane, non soltanto quelli anziani, bensì anche soggetti giovani.

Sono moltissimi, infatti, i cani che, a varie età, faticano ad alzarsi, a saltare o semplicemente accusano lievi zoppie dopo il riposo.

Nel cane l’artrosi può essere causata da un fenomeno infiammatorio o degenerativo delle cartilagini dovuto a particolari agenti patogeni, dieta di scarsa qualità, carenze di sostanze antiossidanti o di vitamina E, malassorbimento delle sostanze nutritive.

 

Sintomi dell’artrosi del cane

L’artrosi nel cane si presenta con la difficoltà di movimento, che è sempre accompagnata da dolore anche se l’animale non lo esprime direttamente, si manifesta solo quando la situazione è piuttosto avanzata.

Il cane, infatti, tende a nascondere i lievi dolori e continuare a giocare e saltare nonostante le difficoltà. Se zoppica, si siede o si alza con difficoltà palese, è perché si trova già in una situazione che bisogna affrontare seriamente.

 

Come la kinesiologia può essere utile per i nostri amici animali

 

Artrosi del cane: cure e rimedi naturali 

I cani che soffrono di dolori di tipo artrosico sono spesso anche in sovrappeso, quindi, la prima cosa da fare è cercare di fare perdere loro peso: il cibo dovrebbe essere di tipo integrale oppure light.

Aggiungere un cucchiaino di olio di semi di girasole o di olio di lino alla pappa del cane, è molto utile per contrastare le degenerazioni e le infiammazioni.

Anche le vitamine del gruppo B non dovrebbero mai mancare. Per i dolori che immobilizzano il cane anziano, l’artiglio del diavolo è un grande aiuto. In genere bastano 20 mg ogni 10 kg di peso, una volta al giorno, meglio se associato a vitamina E.

Ai primi sintomi, invece, per dare una sferzata all’umore e al sistema immunitario del cane, è ottima l’Uncaria tomentosa, ricca di alcaloidi ossindolici, ha un effetto tonico, immunostimolante e antinfiammatorio utilissimo in caso di dolori articolari.

La sua azione è amplificata e completata nell’abbinamento all’Echinacea e all’estratto secco di Salix alba. Un ulteriore ottimo aiuto è la Persea americana, nota come avocado. Questo frutto è un vero concentrato di energia: ricchissimo di potassio, fosforo, zolfo e magnesio, contiene vitamina E e B6 in alta concentrazione. L’avocado può essere somministrato al cane come polpa fresca insieme al cibo.

 

Consigli naturali

Un piccolo accorgimento che può migliorare di molto la vita di un cane con dolori articolari è quello di rialzargli le ciotole dell’acqua e del cibo.

Per il cane che soffre di dolori cervicali o alle scapole, il piegare la testa in avanti per bere o mangiare si traduce in dolore. Fare quindi in modo che le ciotole siano ad altezza di muso, in modo che non debbano essere fatti dolorosi sforzi inutili.


Anche i cani fanno yoga: scopri il Doga

 

Altri articoli sulla salute naturale dei cani:
>  I fiori di Bach utili per i cani

 

Immagine | Wikimedia

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy