Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

OLIO DI BORRAGINE PER L'ACNE

L'olio di borragine è utile per la pelle che soffre di acne sia assunto per via interna che come olio da applicare direttamente sulla cute.

Olio di borragine per uso interno ed esterno

L'olio di borragine ha numerose proprietà e può essere utilizzato sia per via interna che esternamente. L'olio utilizzato per via interna, in forma di perle per uso orale, viene estratto dai semi della pianta, mentre quello in forma oleosa liquida, ciè adatto all'uso esterno, e più spesso ricavato tramite pressione dai fiori.

I benefici dell'olio di borragine riguardano:

> la salute della donna: il contenuto di fitoestrogeni riequilibra il ciclo ormonale femminile, in qualsiasi fase della vita. Assunto per via interna durante il periodo fertile rende il ciclo regola e attenua i dolori mestruali; assunto durante la menopausa ne acquieta i sintomi;

> la salute della pelle: l'olio di borragine liquido si può usare direttamente sulla pelle mentre sotto forma di perle, l'olio di borragine può essere impiegato per uso estetico;

> la salute del cuore: grazie al contenuto di omega 6 permette di fluidificare il sangue e diminuire il colesterolo;

> la bellezza di unghie e capelli: l'olio di borragine rinforza le unghie e rende lucenti i capelli. È inoltre utile in caso di forfora ed eczemi al cuoio capelluto;

 

Olio di borragine per l'acne

L'olio di borragine è utile in caso di acne grazie alla sue proprietà:

> antinfiammatorio: l'azione dell'olio di borragine, sia interna che esterna, calma l'infiammazione cutanea che è sia alla basa che conseguenza dell'acne;

> seboregolatore: quando l'acne è dovuta a eccessiva produzione di sebo, l'olio di borragine permette di regolarne la produzione, evitando l'eccessiva untuosità della pelle. Ha però anche l'effetto opposto: questo olio infatti può stimolare la produzione di sebo qualora non fosse sufficiente a mantenere un buon film idrolipidico;

> regola l'idratazione cutanea: così come per il sebo, l'olio di borragine regola anche la giusta idratazione della cute;

> contiene vitamina E: questa vitamina stimola la produzione di collagene da parte dell'epidermide, mantenendo in questo modo la pelle giovane ed elastica. La vitamina E, inoltre, permette di attenuare le cicatrici che sono spesso diretta conseguenza di una pelle che soffre di acne;

> astringente e lenitivo: l'azione diretta sulla produzione sebacea che causa l'acne si esplica anche tramite l'azione astringente e lenitiva.

 

Leggi anche Il ciclo mestruale, la borragine e il movimento >>

 

Olio di borragine per uso cosmetico

L'uso cosmetico dell'olio di borragine permette di sfruttare direttamente sulla pelle i suoi numerosi benefici, evitando del tutto effetti collaterali.

L'olio di borragine si può integrare in oli e creme naturali per la bellezza della pelle e per la pulizia quotidiana. Si può utilizzare puro sul viso, impiegando poche gocce da spalmare sulla pelle mattina e sera, eliminando l'eccesso con una velina.

Oppure è possibile inserirlo in miscele per pelle acneica o per una maschera purificante all'argilla. Per via interna, invece, l'olio di borragine ha precise controindicazioni: non va assunto in gravidanza e allattamento, se si assumono farmaci per fluidificare il sangue poiché è un antiaggregante piastrinico, o per il colesterolo, e mai per lunghi periodi senza controllo medico.

Un trattamento per via orale, a scopo di integrazione, può prevedere l'assunzione di perle di olio di borragine per uno o due mesi, su indicazione medica: a seconda dello scopo per cui si assume esistono diverse formulazioni con concentrazioni diverse.

 

Leggi anche L'app degli alimenti contro l'acne >>

 

Foto: Mona Makela / 123rf.com

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: