Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

OLI ESSENZIALI PER LA CURA DEL SENO

La pelle del seno necessita delle stesse cure che riserviamo alla pelle del viso. Gli oli essenziali sono un utile rimedio naturale per prendersi cura di questa parte tanto importante e delicata del corpo femminile.

La cura del seno: un gesto di amore verso se stesse

Il seno è una parte molto importante per la donna, e non solo dal punto di vista estetico. Il volume e la pelle del seno sono soggetti a mensili cambiamenti, dovuti al ciclo ormonale. Inoltre il seno può cambiare forma e dimensione a seconda dell'età, della dieta, dell'attività fisica, delle variazioni di peso.

Prendersi cura della pelle del seno, così come dei muscoli che lo sostengono, è importante tanto quanto prendersi cura della pelle del viso del collo, e non solo perché il seno è un accessorio estetico da mostrare o che da più o meno grazia alla figura, o soddisfa l'immagine che si ha di se stesse.

Il seno va trattato con delicatezza, simboleggia la femminilità, l'accudimento, il nutrimento, la morbidezza e l'accoglienza del carattere. Poche donne dichiarano di essere soddisfatte del proprio seno.

Eppure è necessario, per amare di più se stesse, per aggiungere benessere e salute alla propria vita, curare il seno.

Usare gli oli essenziali per idratare la pelle del seno, per tonificarla, o lenire ascessi in caso di allattamento, significa anche monitorare la condizione della propria salute.

 

Gli oli essenziali per la cura del seno

Solitamente esponiamo la pelle del seno soltanto, e il più delle volte solo parzialmente, in occasione della stagione calda. E, in quell'occasione, ci accorgiamo dei cambiamenti che il nostro corpo ha subito durante il tempo trascorso.

Esistono espedienti del tutto naturali per rassodare e tonificare il seno, e prevedono l'utilizzo di spugnature fredde o ghiaccio.

Oltre queste pratiche, che possono risultare fastidiose, esiste la possibilità di prendersi cura del seno senza “soffrire” troppo, creando un rituale di bellezza piacevole e poco impegnativo.

 

Leggi anche Oli per massaggio, quali sono e come usarli >>

 

È facile usare gli oli essenziali per la cura della bellezza del seno. Basta scegliere 30 ml di un olio di base a seconda del proprio tipo di pelle, e diluire i seguenti oli essenziali:

> 5 gocce di olio essenziale dei carota: l'olio essenziale di carota ha proprietà tonificanti e idratanti. È un riparatore naturale della pelle danneggiata, utile in caso di pelle secca o precocemente invecchiata. Ha notevoli proprietà cosmetiche per la cura delle pelle, ma bisogna evitarne l'uso nei periodi in cui la pelle trattata viene esposta al sole;

> 5 gocce di olio essenziale di geranio: l'olio essenziale di geranio è l'olio più usato nelle preparazioni per i problemi femminili: dall'endometriosi alla menopausa, ai disturbi mestruali. Agisce profondamente sulle emozioni, e calma il dolore. Dal punto di vista fisico l'olio essenziale di geranio agisce contro le smagliature, la congestione linfatica e la circolazione sanguigna superficiale e profonda. Usato sulla pelle del seno può alleggerire dolori e tensioni dovute ai cicli ormonali, idratare la pelle e renderla più elastica, diminuire gonfiore e ritenzione idrica;

> 5 gocce di olio essenziale di salvia sclarea: anche l'olio essenziale di salvia sclarea è utile contro i disagi femminili: frigidità, sindrome premestruale, disturbi del ciclo, infezioni ai genitali. Applicato sul seno con un massaggio ampio che vada a interessare anche le ascelle, permette di equilibrare la traspirazione naturalmente senza ostruire i pori, e riduce la ritenzione di liquidi;

> 3 gocce di olio essenziale di limone: l'olio essenziale di limone è un ottimo alleato della pelle. Viene utilizzato come rimedio naturale per contrastare le rughe e alleviare i segni del tempo e, in generale, contro l'invecchiamento della pelle. Applicato nella miscela con un massaggio sulla pelle del seno, dona elasticità alla cute, nutrendola profondamente, e rassoda i tessuti sottostanti.

La miscela si usa dopo la doccia o dopo il bagno. Si massaggia delicatamente tutto il seno, a partire da sotto le calvicole, compresa la pelle tra i seni, particolarmente soggetta a rughe e smagliature, e quella delle ascelle. Si applica poco olio e si massaggia fino a completo assorbimento.

 

Leggi anche Autopalpazione al seno, come farla >>

 

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: