Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

OLI ESSENZIALI PER IL GRASSO ADDOMINALE

Per intervenire sul grasso addominale è necessario operare su più fronti: alimentazione, sport, e massaggi a base di oli essenziali in grado di ridurre cellulite e ritenzione.

Il grasso addominale affligge moltissime persone, a prescindere da età, sesso e, spesso, anche stile di vita. La quantità di grasso che va a depositarsi sulla zona addominale varia da persona a persona, e dipende da cause del tutto personali.

Se però è vero che una predisposizione genetica può determinare una presenza più o meno marcata di grasso in questa zona del corpo, piuttosto che in altre zone, è altrettanto vero che lo stile di vita influisce moltissimo sul grasso addominale.

Variazioni ormonali, predisposizione costituzionale, malattie, stile di vita, e quindi alimentazione e quantità di movimento che si esercita, stress ma anche l'arrivo della menopausa precoce (Fonte: Nature): tutte queste sono cause di localizzazione di grasso nella zona addominale.

Il grasso addominale non si deposita in una notte: non ci si sveglia, d'improvviso, con la pancetta, quantomeno non quella dovuto al grasso. Il grasso addominale è il risultato di comportamenti e abitudini di vita errate protratte nel tempo. È quindi irrealistico pensare di poter eliminare il grasso addominale in periodi brevi, e senza agire su una vasta gamma di fattori.

 

Leggi anche Come eliminare il grasso addominale >>

 

Grasso addominale, le abitudini da premiare

Una sana ed equilibrata dieta, così come della costante attività fisica, sono i primi ambiti su cui intervenire. Mangiare disordinatamente, utilizzando sostituti del pasto, oppure diete squilibrate, così come il digiuno, non permettono di dimagrire sull'addome. Esagerare con l'attività fisica nemmeno. Ci vogliono costanza e pazienza, ed è da bandire qualsiasi estremo.

Anche lo stress può provocare, direttamente, agendo sul sistema ormonale e sulla produzione di cortisolo, o indirettamente, agendo cioè sui meccanismi che regolano la fame, la formazione di grasso addominale. Riprendere controllo su questi ambiti della propria vita permette di ridurre efficacemente e in maniera duratura il grasso addominale.

I cosmetici naturali possono essere un aiuto: tramite l'applicazione di miscele di oli, associate a massaggi mirati, si aiuta la pelle a rimanere soda e si può sciogliere il grasso addominale.

Gli oli essenziali sono quanto di più naturale si possa usare per la bellezza del proprio corpo. Necessitano sempre di particolari precauzioni e accorgimenti nell'uso, perchè presentano un'azione forte e concentrata.

Gli oli più utili, da usare come ingredienti per oli da massaggio, sono:

> olio essenziale di arancio amaro: l'olio essenziale di arancio amaro permette di accelerare la termogenesi, utile per sciogliere il grasso addominale;

> olio essenziale di limone: drenante, aiuta ad eliminare la tossine dal circolo linfatico;

> olio essenziale di pompelmo: insieme al limone è un ottimo antincellulite;

Si miscelano 10 gocce di ciascun olio essenziale in 30 ml di olio di mandorle, 5 gocce di olio di jojoba e 3 gocce di olio di carota.

Si massaggia sulla zona almeno due volte al giorno per qualche minuto, finchè non si sprigiona una piacevole sensazione di calore.

Nel periodo di applicazione di questi oli è vietato esporsi al sole: possono infatti produrre macchie sulla palle, perchè sono fotosensibilizzanti.

 

Leggi anche Esercizi per rassodare la pancia >>

 

Foto: cherriesjd / 123RF Archivio Fotografico

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: