Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

MISCELE DI OLI ESSENZIALI PER LA CELLULITE

Come creare e usare le miscele di oli essenziali per il trattamento della cellulite

La cellulite colpisce la maggior parte, se non la quasi totalità, delle donne; ha cause non solo nello stile di vita (cattiva alimentazione, mancanza di movimento, sovraccarico tossinico), ma anche in normali fluttuazioni ormonali, nonchè nella predisposizione genetica.

L'alimentazione e l'attività fisica sono imprescindibili se si vuole contrastare l'insorgenza della cellulite e ridurne la manifestazione, così come pure trattamenti e massaggi quali il rimodellante o il massaggio linfodrenante manuale.

I massaggi sono un toccasana per la circolazione sanguigna, che è una delle cause di cellulite: quando la circolazione sanguigna e quella linfatica non riescono a drenare sufficientemente l'organismo, tra le cellule e i tessuti si formano tossine che, a lungo andare, possono portare al deposito di grasso e edemi.

Massaggiare ogni giorno le zone colpite dalla cellulite aiuta. Anche quando non si è disposti a sottoporsi a quotidiani trattamenti anticellulite presso operatori o massaggiatori qualificati, si possono massaggiare le zone soggette a cellulite da soli, abbinando una miscela di oli essenziali che posso permettere di trarre maggiori benefici dalla stimolazione meccanica dei tessuti e della circolazione.

 

Oli essenziali da utilizzare in miscele per i massaggi contro la cellulite

Si possono utilizzare diverse miscele di oli, da mescolare a 30 ml di olio di mandorle a cui sono state aggiunte 5 gocce di olio di jojoba.

A seconda del tipo di cellulite si possono usare le seguenti miscele:

Miscela per rinvigorire la circolazione, in caso di cellulite dura:

> olio essenziale di ginepro: 14 gocce 
> olio essenziale di limone: 10 gocce

 

Miscela per sgonfiare, da usare in caso di edemi e cellulite molle:

> olio essenziale di limone di finocchio: 8 gocce
> olio essenziale di limone di pompelmo: 12 gocce.

 

Bagno anticellulite agli oli essenziali

Oltre ai massaggi si possono utilizzare anche bagni caldi: gli oli essenziali si prestano particolarmente bene a sciogliersi nell'acqua calda del bagno, diluiti prima in un cucchiaino di miele. Durante il bagno si sprigionano appieno le proprietà degli oli essenziali. Si possono aggiungere anche dei sali da bagno per esaltare ulteriormente le qualità anticellulite dei bagni.

Si versa nella vasca da bagno circa un kg di sale grosso. Una volta sciolto il sale si possono aggiungere gli olii.


La miscela si compone dei seguenti olii:
> olio essenziale di limone: 5 gocce;
> olio essenziale di pompelmo: 5 gocce;
> olio essenziale di ginepro: 3 gocce;
> olio essenziale di basilico: 4 gocce.

Si mescolano i vari olii in un cucchiaio di miele, e si scioglie nell'acqua del bagno.

Altre miscele per il bagno contro la cellulite possono essere le seguenti:
> 8 gocce di olio essenziale di limone + 4 gocce di olio essenziale di timo
> 4 gocce di olio essenziale di patchouli  + 4 gocce di olio essenziale di salvia
> 6 gocce di olio essenziale di ginepro 6 gocce + 6 gocce di olio essenziale di rosmarino 6 gocce.

Come le altre miscele si mescolano a un cucchiaino di miele e si scioglie poi il tutto nell'acqua calda della vasca da bagno.

Attenzione: gli oli essenziali sono concentrati di elementi naturali molto potenti, pertanto è sconsigliato utilizzarli puri sulla pelle.

In ogni caso testate sempre la personale tolleranza ai singoli oli: annusarne l'aroma (a distanza dal boccettino) e versarne una goccia sulla pelle dell'avambraccio permette di provare l'effetto che se ne trae. Se la pelle si arrossa o prude, e se si avverte mal di testa o capogiro, significa che quell'olio non fa per voi.

 

Prova anche le miscele di oli essenziali per purificare la casa

 

Per approfondire:

> Tutti gli oli essenziali e le loro proprietà

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: