Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

DISTURBI DELL'UMORE? PROVA L'AROMATERAPIA

“Oggi sono di cattivo umore”. A tutti prima o poi capitano giornate così. Ci si sente strani, giù di tono anche se il fisico non ha dolori. Oppure si vive come su un ottovolante, con l'umore che sale e scende. Se questi problemi sono lievi, ci può aiutare l'aromaterapia nei disturbi dell'umore

Il nostro stato d'animo ha dellle oscillazioni fisiologiche: piccoli salti senza motivo tra serenità e rabbia, o malinconia sono naturali e non ci devono turbare. Se invece diventano disturbi seri che interferiscono col nostro modo di vivere e rapportarci con gli altri, abbiamo bisogno di un aiuto professionale. In alcuni casi di disturbi dell'umore l'aromaterapia può dare un ottimo supporto.

 

L'aromaterapia

Per definizione l'aromaterapia è una disciplina delle medicine naturali, che prevede l'utilizzo degli oli essenziali. Questi sono molecole volatili, odorose, prodotte da particolari piante ed estratte in differenti modi, primo fra tutti la distillazione in corrente di vapore acqueo. L'aromaterapia ha differenti applicazioni, note fin dall'antichità, e parecchi studi scientifici che ne comprovano l'efficacia. Gli oli essenziali penetrano nell'organismo per inalazione o assorbimento attraverso la pelle.

 

I disturbi dell'umore: lievi o severi?

I disturbi bipolari dell’umore in psicologia (in passato definiti disturbi maniaco-depressivi) sono sensazioni altalenanti tra depressione ed eccessiva euforia. Lo stadio depressivo è caratterizzato soprattutto da insonnia, mancanza di appetito e di desiderio sessuale, lentezza nel muoversi e nel parlare, pensieri negativi, sensi di colpa, facilità al pianto. Le persone depresse tendono a vedere ogni situazione come un fallimento, senza possibilità di risoluzione positiva. Nello stadio di euforia invece prevalgono iperattività, loquacità eccessiva, insonnia ansiosa e c'è il rischio di sviluppare mania per il gioco d'azzardo, gli acquisti incontrollati o l'attività sessuale frenetica.

Questi disturbi dell’umore sono stati associati a cause genetiche e psicologiche, anche l’ambiente in cui una persona vive sembra essere determinante.

E' sempre molto importante valutare quanto gli sbalzi di umore influenzano e condizionano la vita e le relazioni sociali. Se si tratta di disturbi lievi non patologici possono essere utili terapie naturali di supporto, mentre se si tratta di veri e propri disturbi psicologici è indispensabile un trattamento professonale psicoterapico. I disturbi dell'umore possono essere causati da sbalzi ormonali (si pensi alla sindrome premestruale) o trattamenti farmacologici.

In tutti i casi si può trarre giovamento dall'aromaterapia per risolvere o migliorare i disturbi dell'umore.

L'aromaterapia nei disturbi dell'umore

I recettori nel naso trasformano gli odori in impulsi elettrici trasmessi al sistema limbico del cervello, sede delle emozioni e degli istinti, pertanto l'aromaterapia può agire direttamente sull'umore delle persone, senza passare per la mente razionale, senza quindi essere filtrata dal pensiero. Vi sono già alcuni studi scientifici incoraggianti circa l'aromaterapia per i disturbi dell'umore che mostrano l'efficacia del trattamento in casi clinici severi, come ad esempio l'Alzheimer.

Tenendo sempre presente che ogni trattamento in aromaterapia va seguito da un professionista, vediamo alcuni oli essenziali utili per i disturbi dell'umore anche a livelli non patologici. I rimedi dell'aromaterapia per i disturbi dell'umore che possiamo sperimentare facilmente anche da soli, per inalazione, includono: bergamotto, salvia sclarea, geranio, arancio amaro (e agrumi in generale), lavanda.

 

Per approfondire
>  Tutti i benefici e le controindicazioni dell'aromaterapia

>  Aromaterapia per la casa

 

Immagine | Moodsfornorway

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: