Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
TUTTE LE GUIDE

CANI E GATTI

Allergie cane e gatto: rimedi naturali

A cura di Maria Rita Insolera, Naturopata

 

Molto spesso cani e gatti soffrono di allergia. Le cure naturali possono alleviare alcuni dei disturbi provocati dalle allergie con risultati davvero soddisfacenti. Scopriamole meglio.

>  1. Cos’è l’allergia

>  2. Sintomi dell’allergia del cane e del gatto

>  3. Allergia del cane: cure e rimedi naturali

>  4. Allergia del gatto: cure e rimedi naturali

>  5. Consigli naturali

 

Otite esterna cronica allergica in un cane con dermatite atopica

Allergia cane

 

Cos’è l’allergia

È sempre più frequente imbattersi in cani e gatti allergici. L’allergia, nei soggetti predisposti, si sviluppa in seguito a un contatto del sistema immunitario con una determinata sostanza e la successiva produzione di anticorpi (sensibilizzazione) verso di esse.

Così ogni volta che l’organismo “incontra” quella sostanza, gli anticorpi si attivano determinando la reazione allergica specifica con sintomi molto fastidiosi e spesso imponenti.

 

Sintomi dell’allergia del cane e del gatto

Un cane o un gatto che è diventato allergico a qualcosa si mordicchia, si graffia o si lecca insistentemente, presenta ponfi o arrossamenti cutanei, ha infezioni ricorrenti all’orecchio, diarrea cronica o gengivite, respira male o ha tosse eccessiva. 

 

Allergia del cane: cure e rimedi naturali

Per affrontare l’allergia nel cane prima di tutto è bene eliminare l’allergene causa della sintomatologia.

Un rimedio naturale efficace è dato dall’assunzione di vitamina E, acidi grassi essenziali omega 6 e omega 3, e sostanze antinfiammatorie, tutti componenti presenti nell’olio di ribes nero.

Se ne somministrano da 0,5 a 1 g (sotto forma di perle) al giorno ogni 10 kg di peso, per un paio di mesi e poi 2-3 volte a settimana per lunghi periodi (fino a 6 mesi).

L’olio di ribes nero è indicato in presenza di dermatiti allergiche, allergie stagionali o da contatto, allergie parassitarie, prurito e leccamento, eczemi, riniti, orticaria, piodermatite, congiuntivite, ecc. 

 

Allergia del gatto: cure e rimedi naturali

Le allergie nei gatti sono frequenti e sono numerosi i fattori che possono provocarle. Nel gatto, l’allergia più comune è quella causata dalla saliva delle pulci. Questa è spesso aggarvata dal gatto stesso che, grattandosi, si ferisce e può sviluppare infezioni alla pelle.

Il gatto può sviluppare allergia anche agli acari della polvere, alle punture d’insetti o a determinati alimenti. La prima cura per l’allergia nel gatto è quella di eliminare la causa dell’allergia (pulci, alimenti, ecc.), quindi somministrare 20 gocce di Ribes nigrum, macerato glicerico, a ogni cambio dell’acqua, per lunghi periodi.

 

Consigli naturali

Non bisogna sottovalutare le lane o la moquette, le impurità dell’acqua che il cane o il gatto bevono, i fertilizzanti e gli antiparassitari del prato dove camminano e che ingeriscono leccandosi il pelo, i detersivi, le erbe, la muffa, la polvere, gli acari e i pollini.

Per allontanare polveri e sostanze allergizzanti un ottimo rimedio sono i bagni e i lavaggi con acqua e bicarbonato: 1 cucchiaino in un litro di acqua.

 

Scopri anche

i mille usi del bicarbonato di sodio

> Frutta e verdura per cani e gatti

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy