Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

ALLA RICERCA DEL TEMPO PRECISO. LA TECNOLOGIA DELLE OLIMPIADI 2012

Alcuni già si chiedono se fare le Olimpiadi del 2016 a Rio de Janeiro sia la scelta giusta, noi stiamo sul reale in ogni senso, quello della regina e quello del concreto, anzi, tecnologico. Esploriamo le innovazioni e i dispositivi tecnologici delle Olimpiadi 2012 di Londra

Perfezione perfettibile: il gesto atletico e le innovazioni tecnologiche

Intorno alle Olimpiadi girano soldi, parole, immagini, notizie più e meno utili. Noi andiamo allo spirito denso della cosa, l'amore per il movimento nelle sue forme. L'elemento umano e l'elemento macchina si incontrano grazie a innovazioni al limite della precisione assoluta. Il gesto atletico, come la macchina che lo misura, sempre ulteriormente perfettibile...

I blocchi, la pistola per la partenza, le novità tra le corsie della piscina, le cellule fotoelettriche di tecnologia avanzatissima. Vediamo questi strumenti della tecnologia per le Olimpiadi del 2012 più nel dettaglio.

Alta tecnologia al servizio del movimento

Intorno agli anni '50 i blocchi di partenza se li scavavano i concorrenti, ci credereste? E' proprio così. Poi si avvertì la necessità di creare condizioni di avvio della gara che fossero identiche per tutti e nacquero i blocchi di partenza. Omega, l'azienda partner dei giochi olimpici dal 1932, quest'anno userà una versione dei nuovi blocchi che rileva la forza esercitata dai velocisti.

Questa azienda da anni va alla ricerca del tempo non proustianamente perduto, ma necessariamente preciso.

Dopo 80 anni di ricerca e studi, alle Olimpiadi di Londra 2012 Omega porta il nuovo Quantum Timer, con risoluzione potenziata di un milionesimo di secondo, 100 volte superiore a quella dei dispositivi usati finora.

Le novità travolgono anche la pistola che segnala lo start: verrà introdotta una versione elettronica alquanto futuristica. In ogni senso, la pistola si fa in tre: al premere del grilletto la pistola suona, emette un flash luminoso e attiva i cronometri.

Anche a bordo vasca arrivano le novità: un touch pad posizionato alla fine di ogni corsia reagirà al contatto con il nuotatore e non ai riflussi dell'acqua.

 

Le immagini, i video, la fiamma delle Olimpiadi 2012

Il Corriere dello Sport, tra gossip e video accattivanti, dedica un'intera sezione alle Olimpiadi 2012. Intanto siamo rimasti abbagliati dagli scatti de La Repubblica, sia quelli dell'allenamento delle ginnaste francesi, sia le foto generiche che coprono più momenti e situazioni preparatorie su Yahoo! Sport.

E ogni tanto ci andiamo a rivedere il video dell'accensione della fiamma olimpica nella Grecia, paese che ora più che mai ha bisogno di forza, come anche il nostro stivale d'altra parte. Insomma, l'invocazione di Apollo fa sempre il suo effetto...

Immagini | Fotopedia

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: