Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

LA PIZZICA SALENTINA

Ballo travolgente, ancestrale, viscerale, la pizzica è ormai conosciuta ben oltre i confini del Salento. Fa bene al corpo e allo spirito ed è una danza perfetta per tenersi in forma

Breve storia della pizzica salentina

Chi assiste a un concerto di pizzica ne viene solitamente rapito. Il suono dei tamburelli punta dritto allo stomaco e colpisce. La pizzica salentina si balla solitamente nelle piazze, nella stagione calda che in questa terra così a Sud va ben oltre l’estate. In genere accade che nella prima parte del concerto balli solo una parte del pubblico, quello che si trova sotto il palco, giunto lì con il preciso intento di scatenarsi al ritmo della musica; alla fine tutta la piazza balla, anche i più timidi, anche chi non conosce i passi: la pizzica travolge, non si può restare fermi e indifferenti.

La storia della pizzica salentina comincia tantissimo tempo fa; secondo fonti storiche era conosciuta già nell’antica Grecia. Questo ballo, oltre a essere presente nei momenti di festa, costituiva il principale accompagnamento del rito etnocoreutico del tarantismo.

La tradizione vuole che dopo il morso della tarantola si cadesse in uno stato di shock dal quale solo la musica aveva il potere di risvegliare. La tarantolata ballava a ritmo di musica fino a liberarsi totalmente dal veleno dell’insetto che l’aveva pizzicata. Il rito rappresentava un momento collettivo durante il quale la comunità si estraniava dalle costrizioni morali e dalle regole imposte dalla società. Era un momento liberatorio a cui tutti potevano partecipare.

Con l’avvento del Cristianesimo, la pizzica assunse la connotazione di rito terapeutico, in grado di liberare dal male, e fu affiancata alla figura di San Paolo.

 

Leggi anche Le origini del tarantismo >>

 

Il potere benefico della pizzica

Questo ballo è ormai conosciuto ben oltre i confini del Salento. Ci sono tante scuole in tutta Italia in cui ci si può allenare al ritmo della pizzica; sì: allenare, perché la pizzica, oltre a essere una danza piena di fascino, aiuta a mantenersi in forma nel corpo e nello spirito.

Con la pizzica

  • si migliorano coordinazione e resistenza,
  • si dimagrisce,
  • si rassodano gambe e glutei,
  • si combatte lo stress.

Certo, come tutti i tipi di danza, ha le sue regole e ha anche diverse varianti. Nei corsi si insegnano quindi le tecniche, ma si impara anche ad improvvisare, seguendo se stessi e lasciandosi travolgere totalmente dalla musica. Ecco perché la pizzica fa bene anche allo spirito, perché è una danza emotiva e liberatoria; è divertente; migliora l’umore; rilassa.

 

Immagine | Trio Amigos


Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: