Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
20600
Alimentazione

Con il termine Alimentazione s’intende l’approvvigionamento di energia che avviene attraverso l’assunzione di cibi e bevande. Tuttavia, il significato dell’alimentazione è ben più ampio, e non contempla solo il semplice nutrirsi, ma anche il piacere che deriva dal cibo. Esistono diversi modelli alimentari che nascono dalle differenze di cultura, religione, ideali, costi del cibo o allergie, e che influenzano le scelte alimentari delle persone. Ma è bene sapere che non esistono, in assoluto, alimenti buoni e alimenti cattivi: l’importante è consumarli nelle giuste proporzioni e con moderazione.

I broccoli amici del freddo Verdura di stagione, apprezzata e versatile, i broccoli sono speciali vegetali anticancro e protettivi dell’organismo. Il consiglio è sempre quello di non farseli mai mancare, ovviamente durante la loro stagione fredda, alternandoli nella dieta settimanale con i cugini cavolfiori bianchi o romani, cavolini di Bruxelles o cavoli a foglia scura, come il prezioso cavolo nero. Ecco cinque modi di cucinare i broccoli, intesi come cinque tipi di cottura... »

Di Valeria Gatti

Quando parliamo di amido e di alimenti amidacei ci riferiamo nella quasi totalità dei casi di cereali. Cereali ma non solo, in quanto tra gli amidacei possiamo includere anche alcuni tuberi, a partire dalle comuni patate, gli pseudocereali, altre piante incluse nei cereali ma che però non fanno parte delle Graminaceae, e infine, volendo estendere il termine in un panorama più vasto, anche alcuni legumi. Non tutti però, amido a parte, hanno le stesse caratteristiche... »

Di Giacomo Colomba

Antroposofia e cibo L’antroposofia è quella “scienza dell’uomo” e visione filosofica fondata da Rudolf Steiner a cavallo tra il diciannovesimo e ventesimo secolo. Possiamo riassumere il legame tra alimentazione e antroposofia attraverso le parole del suo creatore: l’alimentazione antroposofica è una via “che vuole unire lo spirituale nell’uomo allo spirituale nell’universo “. L’alimentazione rappresenta in buona sostanz... »

Di Valeria Gatti

Il termine comfort food nasce negli Stati Uniti negli anni Settanta e indica un tipo di alimento che dona conforto o trasmette una sensazione di benessere; solitamente è un cibo ricco di carboidrati, che ci riporta alla memoria la cucina delle nostre mamme o delle nonne, di quando eravamo bambini. Ognuno di noi, tra i propri comfort food, ha certamente una bella torta casalinga; il profumo del dolce che si scatena dal forno e riempie tutta la casa è un ricordo piacevole per molt... »

Di Margherita Russo

Buona come la torta di mele La torta di mele racchiude in sè ciò che di più bello può esserci nella vita: la salute, la semplicità, la bontà! Speciale in Italia, la classica torta di mele della nonna, in ogni parte del mondo la si trova nelle varianti e forme che le tradizioni locali offrono: dallo strudel delle montagne, alla "apple pie" di Solitaire nel deserto della Namibia, una volta che si trova un dolce a base di mele ci si sente subito a casa, ... »

Di Valeria Gatti

Nel periodo che va da fine agosto fino a novembre, nella zona centro-settentrionale di Italia, specie a livello appenninico, è ancora possibile trovare un fungo particolare nell’aspetto, nel sapore e nell’uso culinario: le trombette dei morti, scientificamente Craterellus cornucopioides. Il nome con cui è piu conosciuto in giro per l’Italia si rifà al suo aspetto simile a quello di una tromba di colore nero, che per di più fruttifica al suo apice ... »

Di Giacomo Colomba

Cucina macrobiotica: l'importanza dei metodi di cottura La macrobiotica è una filosofia alimentare che basa la propria filosofia sulle polarità yin e yang. Il corpo, come qualsiasi altra manifestazione della natura, è costituto dall'equilibrio dinamico che si determina tra queste due polarità. La salute è data dalla giusta proporzione fra yin e yang. Yin e yang sono complementari e relativi, non assoluti e contrapposti: non esiste qualcosa di assolutamente y... »

Di Loredana Zilioli

Omega 3: cosa sono e a cosa servono Gli omega3 sono serie di acidi grassi presenti naturalmente in alcuni cibi. Sono acidi grassi essenziali necessari alla normale funzionalità cellulare. Gli omega 3 devono essere introdotti tramite l'alimentazione, poiché il nostro corpo non è in gradi di sintetizzarli partendo da altre fonti alimentari. Gli acidi grassi omega 3 sono chiamati grassi buoni, poiché aiutano a mantenere in salute tutto l'organismo: servono per equili... »

Di Loredana Zilioli

I funghi, da molti erroneamente considerati dei vegetali, appartengono a un regno a sé stante, quello dei protisti. A differenza delle piante, non possiedono radici né fusto né foglie e sono sprovvisti di clorofilla (sostanza di colore verde che consente alle piante di "autoalimentarsi", mediante il processo noto come fotosintesi). Il valore nutritivo dei funghi è paragonabile a quello delle verdure, per l'abbondante quantità di acqua presente (80 - 90 %), a... »

di Dott.ssa Maria Rita Insolera Naturopata

La prevenzione si fa a tavola Buona norma è considerare sempre, nell’arco di tutti i mesi dell’anno e nel corso delle stagioni, quei cibi che fanno davvero bene all’organismo, in particolare i cosiddetti alimenti antitumorali. Tra zucche, castagne, funghi e verdure a foglia verde di ogni sorta, l’inverno è senz'altro quella stagione in cui la tavola si arricchisce, ma anche quella durante la quale la prevenzione i tumori gioca a tavola le sue carte miglio... »

Di Valeria Gatti

1 di 145

Scarica flash player